Pubblicato il

Porto turistico, Pdl: "Mazzola dove è stato per tre anni?"

TARQUINIA – “Se il porto turistico è così importante per il rilancio dell’economia locale, perché Mazzola non ha fatto niente per garantirne la realizzazione? Dal 2007 al 2010 cosa ha fatto il nostro “amico in Comune” per sbloccare il progetto?”. Non si è fatta attendere la risposta del Pdl al sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola che nei giorni scorsi ha bacchettato l’ex governatore del Lazio, Francesco Storace, dopo che lo stesso ha presentato alla Pisana, insieme ai colleghi della Destra, una proposta di legge per rilanciare il progetto del porto alla foce del fiume Marta. “Il nostro Sindaco Mazzola – tuonano gli esponenti del Popolo della libertà – sa bene che la firma del protocollo d’intesa tra l’allora sindaco Alessandro Giulivi e l’allora presidente della Regione Francesco Storace è avvenuta nel marzo 2004. Purtroppo, per i nostri cittadini, nel 2005 si è insediato il nuovo presidente di centrosinistra Piero Marrazzo che si è completamente disinteressato allo sviluppo del nostro territorio. Cosa ha fatto in Regione il compagno Marrazzo? Nulla. Come al solito il nostro “amico in Comune” predica bene e razzola male”. “Fino ad oggi – proseguono dal Pdl – non ha fatto niente per sbloccare il progetto del porto e adesso che Storce cerca di giungere ad una soluzione per il rilancio del piano, sempre sostenuto dal centrodestra, Mazzola che fa? Si sveglia, dichiarandosi pure favorevole. Ma dove è stato in questi tre anni?” “Il sindaco Mazzola non ci incanta con le sue belle parole – conclude il Pdl – Di proclami li abbiamo sentiti fin troppi. Che il porto turistico costituirebbe un volano per la crescita di Tarquinia e di tutto il territorio noi del Popolo della libertà lo sappiamo da sempre. Il centrosinistra non ha però mosso un dito per portare avanti un discorso già ampiamente avviato e spianato dai partiti dell’allora Casa della Libertà. Come al solito, Mazzola si accoda sempre quando qualcuno fa qualcosa di importante e interessante o che va di moda. Da lui, ormai siamo abituati: sempre tante chiacchiere per apparire, ma ben pochi fatti”.

ULTIME NEWS