Pubblicato il

Potenziamento delle strutture sanitarie e nuovi servizi&nbsp;per Fiumicino&nbsp;<br />

Incontro positivo tra Comune e Asl RmD, a preve un confronto pubblico 

Incontro positivo tra Comune e Asl RmD, a preve un confronto pubblico 

FIUMICINO – Si è tenuto questa mattina un incontro tra il sindaco di Fiumicino Mario Canapini e il Direttore Generale della Asl Rm D Prof. Ferdinando Romano, recentemente nominato alla guida dell’Azienda Unità Sanitaria Locale nel quale è compreso il Distretto Sanitario del Comune di Fiumicino. Alla riunione hanno partecipato anche il presidente del consiglio comunale di Fiumicino Mauro Gonnelli e l’assessore alle Politiche Sociali Vincenzo D’Intino. “Insieme si è concertato di mettere in campo azioni positive e costruttive per i cittadini di Fiumicino nel settore sanitario, – dichiara il sindaco Mario Canapini – assicurando un impegno da parte della dirigenza Asl nel potenziamento delle strutture sanitarie esistenti e nella creazione di nuovi servizi. Ho riscontrato, infatti, da parte del prof. Romano la seria volontà di recepire le indicazioni e le varie criticità, illustrate nel corso di questo incontro informale, che riguardano il nostro territorio dal punto di vista sanitario, manifestando piena volontà al fine di migliorare il livello dei servizi resi al cittadino, attraverso azioni concrete. Il nostro impegno è agevolato dal fatto che la nuova dirigenza della Asl Rm D ha, da subito, mostrato una disponibilità diversa rispetto al passato nel recepire tutte le indicazioni che provengono dagli amministratori locali. Tutto ciò potrà essere constatato dai cittadini a breve, attraverso un incontro pubblico, nel quale si potranno porre all’attenzione sia dell’amministrazione sia della stessa Asl tutte le varie questioni irrisolte in ambito sanitario e assistenziale. Con la Asl Rm D si avvierà una nuova strategia che vedrà la partecipazione più attiva dei cittadini, – ha concluso il sindaco Canapini – creando una sorta di filiera di informazioni e scambio reciproco di consigli e suggerimenti, in particolare dedicati a possibili interventi di miglioria nel settore sanitario che, siamo sicuri, attraverso la politica portata avanti dal presidente della Regione Renata Polverini, potranno essere concretamente realizzati”.

ULTIME NEWS