Pubblicato il

Presentato il programma delle attività del Gatc

CERVETERI – Il Gruppo Archeologico del Territorio Cerite è un’associazione volontaristica di cittadini,che conta oltre 250 iscritti, impegnati per la tutela e la valorizzazione dei nostri beni culturali, con particolare riferimento al patrimonio storico-archeologico dell’antico territorio cerite.La sua sede è nel castello di S.Severa presso il Museo del Mare e della Navigazione Antica. L’Associazione, forte del contributo di archeologi, filologi, storici, architetti e storici dell’arte, si propone di divulgare la conoscenza della storia del comprensorio, attivandosi per permettere la partecipazione diretta dei cittadini alle iniziative di salvaguardia, studio e recupero funzionale delle testimonianze del passato, in collaborazione con gli Enti preposti. L’organizzazione di corsi, conferenze, visite, campi scuola e campagne di ricerca è destinata ad avvicinare i cittadini alla conoscenza del mondo antico e dell’archeologia. L’Associazione, nata dall’esperienza dei Gruppi Archeologici d’Italia e a questi idealmente collegata, si ispira all’insegnamento e all’opera di Ludovico Magrini, indimenticato pioniere e promotore del volontariato per i beni culturali in Italia e in Europa. L’Associazione è aperta alla partecipazione e al contributo di tutti gli interessati alla ricostruzione della nostra memoria storica e alla sua divulgazione, senza limiti di età e di preparazione. Attraverso l’impegno nel volontariato culturale ci si propone di contribuire alla crescita civile delle città del comprensorio, in accordo con le amministrazioni locali e con le altre realtà operanti nel settore cultura e turismo. Particolare attenzione è rivolta al mondo della scuola al fine di sensibilizzare i cittadini del III millennio alla conoscenza della nostra storia e al rispetto delle cose che la raccontano. Presidente del GATC è il noto archeologo dott. Flavio Enei.Anche nel periodo invernale,come è nella sua tradizione, il Gruppo Archeologico del Territorio Cerite,prosegue incessantemente alcune delle sue attività “istituzionali” mettendo in campo tutta una serie di aggiornate iniziative che, da sempre, riscuotono un più che notevole successo di pubblico e di adesioni.

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA’ CULTURALI GENNAIO – MARZO 2010
CONFERENZE: Castello di Santa Severa – Museo del Mare, ore 17.00 Ingresso libero. Sabato 16 gennaio“Roma antica e l’India”a cura di Giuseppe Fort Sabato 30 gennaio“Strano Egitto: gli dei animali”a cura di Alessandro Magrini Sabato 20 febbraio “Servi e padroni nell’Etruria preromana” a cura di Flavio Enei Sabato 27 febbraio “La Macedonia romana: una provincia dell’impero”a cura di Renato Tiberti. VISITE GUIDATE: Su prenotazione, Quota di partecipazione € 3 (Soci) € 5 (non soci) Domenica 28 febbraio Roma: Museo Nazionale di Arte Orientale. a cura di Giuseppe Fort App.to, ingresso museo ore 10.00 Domenica 7 marzo“Bocca della verità: un angolo di Grecia a Roma.”a cura di Renato Tiberti App.to: ingresso S. Maria in Cosmedin (Bocca Verità), ore 10.00. Domenica 14 marzoPyrgi etrusca e romana alla luce delle ultime scoperte: l’Antiquarium Pirgense, gli scavi del santuario, le mura poligonali a cura di Flavio Enei App.to: Museo Civico Castello di Santa Severa ore 10.00 ARCHEOTAXI: Domenica 14 febbraio A cura di Fabio Papi Escursione in auto sul territorio cerite con guida, per conoscere, comprendere, localizzare, le presenze archeologiche e storiche del nostro territorio -App.to ore 9,00 P.le Aldo Moro, Cerveteri. auto propria – facile – pranzo all’agriturismo M.te la Puglia. – prenotazione obbligatoria-all’iniziativa è collegato il concorso di fotografia digitale “Un’immagine per l’Etruria”.CORSI:La Ceramica degli antichi Dalla preistoria all’epoca etrusca A cura di Pino Pulitani (Maestro ceramista, esperto di archeologia sperimentale) Laboratori teorico-pratici per la realizzazione di vasellame in ceramica d’impasto secondo le metodologie, i materiali e le tecniche dell’antichità. Uso del colombino, del tornio lento di tipo greco etrusco, del sistema a matrice. Produzione del bucchero e dei vasi figurati.23-24 gennaio: la ceramica preistorica in impasto non tornito 30-31 gennaio: la ceramica tornita di epoca etrusca S. Severa – Museo. Quota di partecipazione € 60 (Soci), € 80 (non soci) max 15 partecipanti. Michelangelo Merisi da Caravaggio Luci e ombre di un genio rivoluzionario, nel quarto centenario della sua morte A cura di Nicoletta Retico (Storica dell’arte, Responsabile del Progetto Caravaggio400) 5 lezioni e una visita guidata alle opere conservate a Roma dal 5 febbraio al 5 marzo, ogni venerdì h.17.00-19.00 S. Severa – Museo. Quota di partecipazione € 60 (Soci), € 80 (non soci) max 30 partecipanti VIAGGI IN PREPARAZIONE Sardegna Fenicio Punica (primavera) La Grecia Classica (autunno) PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Gruppo Archeologico del Territorio Cerite (ONLUS) Castello di Santa Severa c/o Museo del Mare Tel. 0766/571727 – [email protected] www.gatc.it

ULTIME NEWS