Pubblicato il

Prima l'ha accoltellato poi l'ha trascinato sull'Aurelia

Associato al carcere di Borgata Aurelia il bosniaco di 62 anni, K.Z., che ha aggredito un rumeno a Santa Marinella

Associato al carcere di Borgata Aurelia il bosniaco di 62 anni, K.Z., che ha aggredito un rumeno a Santa Marinella

SANTA MARINELLA –  È stato rinchiuso al carcere di Borgata Aurelia, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Civitavecchia, il bosniaco 62enne, K.Z. , accusato di tentato omicidio nei confronti di un rumeno, B.L.S. di 32 anni. Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Civitavecchia, intervenuti lunedì notte a Santa Marinella, il bosniaco, a seguito di futili motivi,  ha prima aggredito il rumeno all’interno della propria abitazione  colpendolo con vari fendenti di arma da taglio al volto ed al capo. Poi, resosi conto della gravità della situazione, il 62enne ha trascinato il ferito in strada, lontano dal luogo dell’aggressione, abbandonandolo poi sulla via Aurelia. Il romeno è stato poco dopo soccorso dal personale del 118, che lo ha trasporto presso l’ospedale civile di Civitavecchia dove si trova attualmente ricoverato in prognosi riservata.

ULTIME NEWS