Pubblicato il

Priorità per turismo, sociale e infrastrutture

I cittadini hanno individuato le prime tre funzioni di spesa del Comune nell’ambito del bilancio partecipato In mille hanno scelto tra 12 settori della vita pubblica. Coinvolti tutti i rioni

I cittadini hanno individuato le prime tre funzioni di spesa del Comune nell’ambito del bilancio partecipato In mille hanno scelto tra 12 settori della vita pubblica. Coinvolti tutti i rioni

S. MARINELLA – Maggiori risorse nel campo turistico, nel settore del sociale e per le infrastrutture, viabilità e trasporti. Sono queste le prime tre funzioni di spesa scelte dai cittadini di S. Marinella in merito al ‘‘Bilancio Partecipato’’, ovvero, il progetto che coinvolge la popolazione alle scelte economico-finanziarie del Comune nel bilancio 2010. Al programma, promosso dalla Regione Lazio, al quale hanno collaborato il vicesindaco Eugenio Fratturato e l’assessore al Bilancio Venanzo Bianchi, hanno partecipato circa mille cittadini che hanno scelto tra 12 settori della vita pubblica: dal settore sportivo e ricreativo, alle spese relative alla giustizia, alla cultura, ai trasporti e al turismo. Sono stati coinvolti tutti i rioni della città, ed hanno aderito i cittadini di ogni stato sociale, titolo di studio ed età anagrafica superiore ai 16 anni. Al primo posto è stato scelto il campo del turismo con il 12,71% delle preferenze. Al secondo posto il settore sociale con il 12,26% e al terzo viabilità e trasporti con l’11,19 % dei voti. A seguire: settore sportivo-ricreativo (9,67%) pubblica istruzione (9,13%) cultura e beni culturali (8,24%) sviluppo economico (7,25%) spese di amministrazione, gestione e di controllo (6,80%) polizia locale (6,09%) relative alla giustizia (6,00%) gestione del territorio (5,91%) servizi produttivi (4,74%). Dai dati, che a breve saranno pubblicati sul sito del Comune di Santa Marinella, si evince che il dato maggiore di affluenza si è registrato nel rione Fiori, a seguire Centro e Valdambrini, i quartieri senza dubbio più popolosi di Santa Marinella. «Sono molto soddisfatto – afferma l’assessore al Bilancio Venanzo Bianchi – che così tanti cittadini di Santa Marinella abbiano partecipato a questo progetto. Certamente terremo in considerazione le loro richieste, verificando attentamente le reali e fattibili esigenze di bilancio per l’anno in corso». «Il bilancio partecipato – aggiunge Fratturato – è stato senz’altro una bella iniziativa, che dimostra, ancora una volta, la vicinanza della nostra amministrazione ai cittadini di Santa Marinella nelle scelte più importanti per la collettività. In base alla volontà espressa dalla cittadinanza infatti, valuteremo dove destinare maggiori risorse, oltre ovviamente a prendere in considerazione le priorità dell’amministrazione comunale».

ULTIME NEWS