Pubblicato il

Pusher di Tolfa sorpreso con la coca

In manette Walter Pianini: nascondeva nel giubbotto 20 grammi di polvere bianca Nella sua abitazione in collina trovati bilancini e mannite per ‘‘tagliare’’ la droga

In manette Walter Pianini: nascondeva nel giubbotto 20 grammi di polvere bianca Nella sua abitazione in collina trovati bilancini e mannite per ‘‘tagliare’’ la droga

TOLFA – I carabinieri della compagnia di Tuscania hanno alzato il livello di guardia sul litorale anche per quanto riguarda il fenomeno dello spaccio di droga. Da tempo i militari monitoravano gli ambienti dei tossicodipendenti e venerdì sera è scattata l’operazione che ha portato i carabinieri del Nucleo operativo di Tuscania fino a Tolfa, dove un pusher è stato sorpreso con la droga che aveva nascosto nel giubbotto. I militari stavano tenendo sotto osservazione un tossicodipendente della provincia di Viterbo, lo hanno pedinato per alcuni giorni e questo, con altri assuntori, senza saperlo, ha permesso ai carabinieri di metter le manette a Walter Pianini, operaio di 48 anni. Dopo un’attenta perquisizione è stato trovato con 20 grammi di cocaina. Parte di questa era già pronta in dosi per essere smerciata. I carabinieri, dopo il sequestro della droga, sono andati nell’abitazione del tolfetano e all’interno di una camera hanno rinvenuto tutto l’occorrente per tagliare la ‘‘polvere bianca’’. Sequestrati bilancini di precisione e una certa quantità di mannite usata dagli spacciatori per tagliare la coca.
L’uomo è stato inchiodato davanti alle proprie responsabilità e quindi trasferito al carcere di Civitavecchia, Borgata Aurelia.

ULTIME NEWS