Pubblicato il

Quarta ancora senza sede, avviata una raccolta firme

CIVITAVECCHIA – «Ormai da un anno la Quarta Circoscrizione è priva della propria sede istituzionale ed impossibilitata ad erogare il servizio necessario». La denuncia arriva dal presidente dell’organo decentrato, Stefano Ballotari e dal suo vice, Vanda Schiavi. «Nonostante le numerose richieste – si legge in una nota – l’amministrazione sembra essere sorda alle esigenze dei cittadini che a tutt’oggi sono privati di un punto di riferimento nel quartiere, necessario ad accogliere le loro istanze». Ballotari e la Schiavi rappresentano i problemi del parlamentino, impossibilitato a svolgere a pieno la propria attività istituzionale: «Le nostre segretarie lavorano ospiti della segreteria generale del Comune – fanno sapere – in assenza delle condizioni migliori che avrebbero nell’ufficio circoscrizionale, la comunicazione si fa più difficile e viene a mancare il rapporto diretto con la gente, che si aspetta da noi una presenza tangibile e raggiungibile». Partendo proprio dalle esigenze dei cittadini, la Quarta Circoscrizione fa sapere che avvierà una raccolta di firme per portare le istanze dei cittadini all’amministrazione centrale, nel caso in cui l’atteggiamento di indifferenza intrapreso non dovesse cessare.

ULTIME NEWS