Pubblicato il

"Alla Frasca uno scenario finalmente diverso"

L'intervento dell'assessore al mare Andrea Pierfederici

L'intervento dell'assessore al mare Andrea Pierfederici

CIVITAVECCHIA – Strade percorribili , piazzole sfalciate da erbe infestanti , raccoglitori per rifiuti lungo il ciglio stradale , e neanche un camper o altro veicolo parcheggiato lungo la linea di costa . Così si presentava la Frasca all’indomani dell’entrata in vigore dell’ordinanza firmata dal primo cittadino che tra le altre restrizioni vieta la sosta lungo la zona demaniale a camper e carvan. Vorrei esprimere un ringraziamento a tutte le forze dell’ordine – ha precisato l’assessore al mare Pierfederici – ed in particolare agli uomini del corpo dei Vigili Urbani , La Capitaneria di porto di Civitavecchia, le Guardie Zoofile, il Corpo Forestale per l’impegno profuso nella campagna di informazione e regolamentazione messa in atto dal Comune di Civitavecchia in riferimento alle aree della Pineta della Frasca.L’obiettivo che ci eravamo prefissati all’inizio delle operazioni di riqualificazione e di regolamentazione dell’utilizzo della pineta – sottolineato l’assessore – a differenza di quello che qualcuno vorrebbe far credere, non era assolutamente quello di penalizzare i cittadini civitavecchiesi o i turisti amanti del mare e della Pineta , ma di garantire uno stato di decoro , igiene e sicurezza dei luoghi , regolamentandone l’utilizzo nel rispetto delle leggi ed ordinanze vigenti in materia”.

Con  queste nuove disposizioni, secondo Pierfederici, i cittadini potranno godere a pieno delle bellezze del litorale , giocare all’aria aperta e fare tranquillamente pic-nic e scampagnate anche sotto la pineta.

“Resterà , come d’altronde lo è sempre stato ,  – ha concludo l’assessore al Mare – e come previsto da leggi regionali , il divieto assoluto di parcheggiare veicoli di ogni genere lungo la linea di costa o sotto la pineta , accendere fuochi , campeggiare , potare alberi e gettare rifiuti al di fuori di appositi contenitori. A breve daremo inizio ai lavori di collocazione di una staccionata in legno a partire dalla strada della pescicoltura fino alla strada del campeggio. La staccionata , posta al lato sinistro della strada bianca verso mare , fungerà da deterrente per impedire il parcheggio abusivo di mezzi lungo la linea di costa , lasciando la possibilità di raggiungere il mare a pedoni e disabili , sarà ovviamente possibile lasciare le auto per la breve sosta presso le piazzole appositamente sfalciate e collocate tra la pineta e la strada. In programma anche il livellamento e la messa in sicurezza della strada bianca lato Tarquinia fino alle Vilette , e di quella davanti alla pescicoltura , previsto anche il posizionamento di cartellonistica verticale informativa con esposte le ordinanze vigenti.
L’assessore , inoltre , al fine di garantire una corretta informazione presiederà nei giorni si sabato e domenica prossima , supportato dalla protezione civile di Civitavecchia uno stand presso la Pineta , distribuendo fotocopie dell’ordinanza e informando sul corretto utilizzo della stessa . Concludo infine invitando tutte le associazioni , interessate ad organizzare manifestazioni di ogni genere presso la Pineta della Frasca a confrontarsi con L’assessorato alle Politiche per il Mare , il quale resta ed è sempre stato collaborativo ed aperto ad ogni proposta o richiesta da parte dei cittadini”.

ULTIME NEWS