Pubblicato il

"Bacheca dica no alla discarica di Allumiere"

SANTA MARINELLA – Ieri pomeriggio si è tenuta ad Allumiere un’ assemblea pubblica contro la sciagurata proposta di creare la “Nuova Discarica” di Roma (al posto di Malagrotta) nel sito della Farnesiana.
All’Assemblea erano presenti oltre agli esponenti politici, locali, regionali e provinciali, le delegazioni dei comuni del Comprensorio. Per Santa Marinella erano presenti i Consiglieri di minoranza del PD Mucciola e Bianchi e una parte del Direttivo locale del Partito Democratico: Carlo Vichi, Francesco Magliani, Paola Fratarcangeli, Paola Narducci e Luisa Miulli e l’Associazione Enrico Berlinguer.L’affluenza di cittadini ha fatto registrare il “tutto esaurito” perché il tema in questione è fondamentale importanza per la salute e la vita degli abitanti del Comprensorio. “A questo proposito – attaccano gli esponenti del Partito Democratico di Santa Marinella e dell’Associazione Enrico Berlinguer – l’Amministrazione Comunale di Santa Marinella, dopo la brutta figura rimediata per la “Splendida iniziativa” del 17 marzo per la festa dei 150 anni dell’Unità d’Italia, il sindaco ricomincia a collezionare comunicati fiume, su quello che farà … farà…farà. Non ci crediamo più.. !! Andate a leggere i passati soliloqui e constatate i risultati . I cittadini sono stanchi e disillusi. La città non è mai stata così grigia, sciatta e sporca. Adesso lo aspettiamo con un atto forte e soprattutto pubblico. Una presa di posizione ufficiale contro la discarica di Allumiere che, a differenza di questo suo “silenzio assordante”, detti una linea ufficiale. I cittadini santamarinellesi sperano che il Sindaco e l’Amministrazione si schierino fortemente con “No alla discarica di Allumiere” come hanno fatto ragionevolmente tutti i comuni del comprensorio interessato. E se mai il Sindaco non si schiererà, mettendo a repentaglio la salute dei cittadini e il già precario equilibrio economico locale, speriamo comunque che questa opera non venga mai realizzata nel nostro comprensorio ricco di bellezze naturali e paesaggistiche e già gravemente provato. Non si scherza sulla salute dei cittadini”.

ULTIME NEWS