Pubblicato il

"Camera iperbarica, amministrazione senza idee"

CIVITAVECCHIA – «Essendo intervenuto più volte sulla problematica riguardante l’attivazione e la messa a disposizione del comprensorio della struttura della camera iperbarica vorrei di nuovo proporre, da medico e da civitavecchiese, un argomento di sanità: la camera iperbarica; non sono preoccupato tanto per il fatto come non si riesca a vedere nemmeno in lontananza la sua attivazione e collegamento in un concetto di rete sanitaria, quanto per la mancanza completa di idee in tal senso, e soprattutto da parte di chi il territorio deve presidiare e rendere sicuro per i cittadini. Una Amministrazione comunale, quando si rende conto che una aspettativa di salute, sostenibilissima, della comunità non viene curata seriamente, dovrebbe preoccuparsi. Mi risulta che un Sindaco (attraverso la Conferenza dei Sindaci), anche nel Lazio, dovrebbe svolgere un ruolo importante di condizionamento politico sulle scelte di politica sanitaria e di impegno delle risorse e io non sono riuscito a trovare segni tangibili di impegno in tal senso».

dott. Adriano Peris

ULTIME NEWS