Pubblicato il

"Entro l'autunno Pua e Obiettivo 2"

CIVITAVECCHIA – Proficuo incontro alla Regione per l’Assessore al Mare e Demanio Marittimo, Andrea Pierfederici, che si è incontrato a Roma con l’Assessore a Turismo e Marketing territoriale della Pisana, Stefano Zappalà. Nell’occasione, sono stati affrontati i temi dei progetti messi in campo dall’Amministrazione Comunale in questo settore e particolarmente del Piano Urbano degli Arenili e dei progetti ex Obiettivo 2. “Su entrambi gli argomenti – spiega Pierfederici – ho ricevuto rassicurazioni in merito ad una verifica in tempi brevi dei procedimenti amministrativi, in maniera tale da poter dar via in pochi mesi, diciamo entro l’autunno, alla fase operativa. E’ una buona notizia soprattutto per l’Obiettivo 2 che contiene, come i cittadini ricorderanno, anche la realizzazione delle due aree di servizio per i camperisti al Marangone”.
L’Assessore Pierfederici ha colto anche l’occasione per rivolgere un ringraziamento a “tutti i cittadini , esponenti politici e volontari che ieri si sono cimentati nelle operazioni di pulizia della pineta della Frasca. Un dato importante è stato la diminuzione dei rifiuti raccolti, a dimostrazione del fatto che l’opinione pubblica ha metabolizzato la linea messa in campo da parte dell’Amministrazione, basata sul coinvolgimento di ogni singolo cittadino al fine di costruire una società rispettosa delle regole di base del vivere comune. Le operazioni di pulizia vanno realizzate in maniera continuativa nel tempo, con cadenza settimanale, e torno a ribadire l’importanza di redigere un regolamento chiaro per le aree del pubblico demanio al fine di garantirne l’utilizzo a tutte le categorie di fruitori”.
Nello specifico l’Assessore ha intenzione di organizzare in tempi brevi una riunione tecnica con rappresentanti di tutte le categorie, camperisti, campeggiatori e cittadini al fine di raccogliere le istanze presentate e studiare insieme un piano di utilizzo della pineta della Frasca, in attesa che vengano effettuati i tanti attesi lavori di riqualificazione e valorizzazione dell’intera area.
“In merito alla dichiarazione dell’esponente Pd Roberta Galletta, che mi accusa di non aver preso parte alla pulizia della Frasca, rispondo che l’Amministrazione era ben rappresentata dall’Assessore Leonardo Roscioni, e che mentre lei era impegnata a farsi pubblicità il sottoscritto rappresentava il Sindaco, non disponibile, in altri inderogabili impegni istituzionali. Del resto il lavoro che dedico per restituire una costa pulita e fruibile a tutti i cittadini mi impegna circa 14 ore al giorno, e non un giorno all’anno come fa lei”.

ULTIME NEWS