Pubblicato il

"Faro: antenna troppo vicina alla scuola"

SCUOLACIVITAVECCHIA – «Se questo regolamento fosse stato così ineccepibile sarebbe stato approvato da tempo». E’ il consigliere comunale di Alleanza Nazionale, Annita Cecchi, a rispondere alle accuse lanciate dall’ex assessore all’Ambiente Fabiana Attig in tema di antenne di telefonia mobile. E il consigliere torna sull’argomento chiedendosi come mai proprio per il sito 21 «posizionato – ha spiegato – sulle cisterne dell’acquedotto di via Montanucci, a pochi metri dalla scuola materna ed elementare, non sia stata trovata la possibilità di modifica. Eppure la zona cisterna Faro, dove dovrebbe essere posizionata l’antenna, è uno spazio ampio e alto che si presta a modifiche sicuramente migliorative, considerando che il numero di siti è stato ridotto in modo strategico e funzionale sia ai gestori che alla popolazione».

ULTIME NEWS