Pubblicato il

"Il Pd deve prendere coscienza del proprio ruolo in Consiglio"

CIVITAVECCHIA – Dopo l’approvazione nell’ultima seduta del consiglio comunale della cosiddetta ‘‘variante 29’’ torna ad intervenire sul tema il segretario dei Repubblicani Europei Vincenzo Monteduro, che commenta il voto degli esponenti dell’opposizione, in particolare del Pd, riallacciandosi anche al dibatitto sul codice etico e sulla questione morale. «Quel “codice etico” or ora riesumato dalla ottima Roberta Galletta – scrive Montenduro in una nota – che, more solito, è stato violato per l’ennesima volta dallo stesso gruppo consiliare, spaccandosi sul voto ai piani integrati, che sono e restano l’ossatura portante di quella Variante 29». Monteduro invita quindi i democrat (elogiando la Galletta per il suo tentativo di compatatre il partito) a prendere maggiore consapevolezza del fatto di essere partito di maggioranza relativa nel centrosinistra che ‘‘ha il diritto-dovere di fare opposizione’’. «Per quanto ci riguarda, – conclude Monteduro – non faremo barriere ma nemmeno sconti, lo valuteremo con obiettività confrontandoci con i rappresentanti della società civile e nonché con le altre segreterie del centrosinistra, alla luce del voto espresso in Consiglio comunale dai loro rappresentanti, la cui astensione, non essendo ne carne ne pesce, la si può cuocere secondo la convenienza, parente molto stretta di quel trasformismo che, a parole, dichiariamo di voler combattere.

ULTIME NEWS