Pubblicato il

"Inaccettabile lo stato dei bagni pubblici sul lungomare di Fiumicino"

FIUMICINO – Inaccettabile lo stato dei bagni pubblici sul lungomare di Fiumicino, non solo in considerazione delle condizioni igienico-sanitarie che non ne permettono la fruizione, ma ancor più grave è la mancata risposta di piccoli ma non meno importanti servizi che vanno assicurati alla cittadinanza. Naturalmente queste discrasie emergono nelle aree demaniali durante il periodo estivo per gli ovvi e scontati motivi di frequentazione dei bagnanti. Ciò che mi rammarica come consigliere e come Presidente della Commissione Ambiente, è che un anno fa, la stessa commissione consiliare aveva eseguito una commissione itinerante proprio in luogo, determinando una linea che gli uffici avrebbero dovuto recepire : quella di abbattere quella fatiscente struttura che oltre a non essere fruibile per condizioni anche strutturali, avrebbe un costo elevato per l’amministrazione procedere alla manutenzione annuale. Meglio abbatterla e procedere ad una nuova realizzazione. A distanza di un anno tale procedura non è stata neanche mai sottoposta alla commissione che attende ancora una risposta, come i ns concittadini. Le commissioni non sono un momento di aggregazione politica, ma hanno un loro significato e valore in quanto nelle stesse si portano all’attenzione degli assessorati e dei relativi uffici tecnici quelle lamentele sacrosante come la questione in oggetto, che raccogliamo quotidianamente nel rapporto con il nostro elettorato e la cittadinanza tutta. La mancanza di risposte non giova nè all’amministrazione in generale, tantomeno a chi è “bersagliato” dal problema irrisolto. Necessario cambiare metodo se si vuole ancora “spendere” nomi e candidature per il prossimo futuro.

Consigliere Comunale Pdl 
Presidente Comm.ne Ambiente
Roberto MERLINI

ULTIME NEWS