Pubblicato il

"La crisi si supererà collaborando"

Il presidente dell’Ascom Vincenzo Palombo conferma le difficoltà del momento per i commercianti locali

Il presidente dell’Ascom Vincenzo Palombo conferma le difficoltà del momento per i commercianti locali

di NUNZIA MARINA BOZZA

CIVITAVECCHIA – L’economia civitavecchiese sembra essersi ripresa con gli ultimi giorni di saldi che sono quasi tutti al settanta percento in meno. I negozianti sono soddisfatti di come sono andate le vendite negli ultimi giorni, ma molto delusi circa l’andamento generale degli acquisti invernali di quest’anno. «Ora che ci sono le svendite al settanta percento, si sta vendendo qualcosa in più, ma i clienti usano molta razionalità – spiega Nicola, un negoziante del centro – si compra un capo a testa per ogni membro della famiglia. La cosa che mi ha stupito, è che quest’anno ho visto molta responsabilità da parte dei giovanissimi: niente capricci e musi lunghi – prosegue – se non hanno avuto il jeans a vita bassa che volevano. Questo è un segnale che il problema è serio». Dello steso avviso il presidente dell’Ascom di Civitavecchia, Vincenzo Palombo: « E’ un momento molto difficile per tutti – afferma – l’andamento delle vendite è stato lento sia prima dei saldi che durante questo periodo di svendite. Della grave crisi economica internazionale ne abbiamo parlato la settimana scorsa a Roma – fa sapere – durante il convegno organizzato dalla Confcommercio. Alla presenza di Alemanno e di altre figure istituzionali, la Confcommercio Roma–Lazio ha chiesto di bloccare temporaneamente gli studi di settore, visto il grave momento che si sta attraversando. Civitavecchia – conclude Palombo – dopo un buon dicembre ed un inizio positivo dell’anno, ha avuto una notevole battuta d’arresto. La crisi si supererà sicuramente con la collaborazione tra cittadini ed istituzioni, ma anche mantenendo un certo grado di positività».

ULTIME NEWS