Pubblicato il

"La Regione non ha finanziato il depuratore"

CIVITAVECCHIA – Il Polo civico contro Sinistra ecologia libertà sulla riqualificazione della Marina, che secondo il partito di Enrico Luciani e Gino De Paolis non avrebbe senso in presenza di un mare inquinato e gravato da un odore nauseabondo. «Per ottenere il duplice obiettivo – dichiara il movimento di Balloni – non basta manifestare il desiderio di conseguirlo.
Occorre ed è fondamentale, lavorare assiduamente, fattivamente e con unità di intenti in seno alle diverse istituzioni». A tal proposito il Polo civico tira in ballo la Regione Lazio: «Non solo non ha concesso il finanziamento del nuovo depuratore – dichiara – il cui importo assommava a 5,2 milioni di euro, ma ha consigliato al Comune di effettuare il passaggio ad Ato2.
Cosa che però – prosegue il movimento di Alvaro Balloni – giarda caso non trova il consenso, bensì la decisa opposizione, di chi oggi fa esternazioni di questo tipo».
Balloni e i suoi intervengono anche sulla riqualificazione della Frasca: «A parte le polemiche che alcuni soggetti ricercano sempre con ostinazione – si legge in una nota – l’ordinanza di divieto di campeggio firmata dal sindaco Moscherini, che si estende anche alla Ficoncella e al Marangone, oltre che giusta e legittima è anche opportuna. Restituisce al suo stato la natura dei luoghi e li sottrae all’abusivo utilizzo di pochi soggetti che creano su du essi grossi problemi e inammissibili ipoteche».

ULTIME NEWS