Pubblicato il

"L'autostrada tirrenica si sovrapporrà all'Aurelia"

CIVITAVECCHIA – “L’autostrada Tirrenica sarà realizzata sul tracciato della vecchia Aurelia”. Questo l’annuncio dell’amministratore delegato di Sat, Ruggiero Borgia, in merito al tracciato della “Livorno-Civitavecchia”, unico tratto non completato della rete autostradale europea. A quanto pare, a detta proprio della società, così facendo si andrebbero a risparmiare 5 milioni di metri quadrati di territorio, passando da circa 3,7 miliardi di euro a circa 2,2. Il progetto dovrebbe essere ufficializzato a marzo, e se prima si parlava di realizzare un tratto autostradale che affiancasse la vecchia Aurelia, oggi la situazione si è ribaltata con la Tirrenica si sovrapporrà alla Statale. Gli incroci a raso, cioè le uscite killer sulla sinistra della carreggiata dell’Aurelia colpevoli di centinaia di incidenti mortali, saranno sostituiti da una serie di svincoli, uno per ogni comune e una rete di strade per collegare i vari centri. Per quanto riguarda il pagamento, dovrebbero esserci sconti per residenti e pendolari: non ci saranno caselli ma sarà utilizzata la tecnologia “free flow” (flusso libero) con telecamere che controlleranno i veicoli in transito. La Sat ha anche annunciato di aver chiesto ai progettisti di inserire nel progetto definitivo 200 passaggi faunistici e 80 invasi per lo smaltimento delle acque e di aver commissionato uno studio a un pool di 15 archeologi all’università Tor Vergata per preservare i siti di interesse artistico e storico.

ULTIME NEWS