Pubblicato il

"Madama Butterfly" conquista il Traiano

CIVITAVECCHIA – I dieci anni del Teatro Traiano sono stati ricordati con applausi scroscianti in questo week-end dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia che ha regalato alla cittadinanza due appuntamenti imperdibili con l’opera. La Lirica ha debuttato, infatti, nel massimo palcoscenico cittadino presentando la Madama Butterfly di Giacomo Puccini. Una scelta che ha entusiasmato la platea locale la quale ha fatto registrare il tutto esaurito nelle due rappresentazioni in programma. Soddisfatti sono saliti sul palco in apertura il direttore artistico Pino Quartullo e il presidente Vincenzo Cacciaglia che hanno promesso di alimentare il rapporto tra Civitavecchia e questo genere musicale. Poi largo spazio a paraventi ed ombrellini per MADAMAricreare l’atmosfera di un giardino giapponese nel quale si svolgono le vicende di Benjamin Franklin Pinkerton, ufficiale della marina americana in servizio a Nagasaki e della geisha Cio-cio-san, detta Butterfly. Attratto dalla grazia e dalla delicatezza della fanciulla, egli ha stabilito di sposarla, ma i festeggiamenti delle nozze sono presto interrotti dal sopraggiungere dello zio Bonzo, il quale, appresa la notizia dell’abiura di Butterfly, rea di avere abbracciato la religione dello sposo, la maledice e si allontana seguito da tutti i presenti. Tre anni dopo, un colpo di cannone annuncia l’ingresso in porto della nave di Pinkerton, ma questi si è nuovamente sposato con un’americana. Sola, disperata e incapace di sopportare il disonore, ella abbraccia il figlio avuto con Pinkerton e si uccide. La tragedia giapponese è stata eseguita dal MADAMAcoro Lirico Italiano del maestro Renzo Renzi con l’orchestra sinfonica Nova Amadeus diretta da Gianmichele D’Errico. I ruoli principali sono stati invece interpretati magistralmente da Cristina Park e Yasko Fujii che si sono alternate nel corso delle due rappresentazioni civitavecchiesi nonché Daniele Penco e Giorgio Carli.

ULTIME NEWS