Pubblicato il

"Madonnina, amministrazione incapace"

CIVITAVECCHIA – “Se quanto sostenuto dai commercianti di largo monsignor D’Ardia fosse vero, la questione sarebbe davvero seria e confermerebbe, se ancora ce ne fosse bisogno, quanto questa Amministrazione sia profondamente incapace a gestire anche le piccole opere”. Ne è convinto il consigliere comunale del Pd Marietta Tidei che, raccolte le preoccupazioi dei commercianti della zona sottoposta da mesi a restyling, ha puntato il dito contro l’amministrazione comunale. “Sembrerebbe infatti, e Campidonico non ha ancora smentito, che terminati i lavori – ha spiegato – si procederà a modificare alcune opere appena eseguite come ad ad esempio la sostituzione della pavimentazione con altro materiale. Non bastava all’amministrazione farsi bloccare la Marina, lasciare per mesi il mercato nello stato di più totale abbandono senza far sapere a nessuno quando inizieranno i lavori di ristrutturazione. Spendiamo centinaia di migliaia di euro su rotonde che a Civitavecchia costano quasi il doppio che altrove e una volta terminati i lavori bisogna variare il progetto e rimetterci mano. L’ Amministrazione dovrebbe essere consapevole che le lungaggini dei lavori del tutto ingiustificate stanno creando disagi enormi ai cittadini che oramai pensano di passeggiare per Beirut e soprattutto a quei commercianti che ostaggi di cantieri infiniti subiscono ingenti perdite nelle loro attività”. Il consigliere Tidei si chiede cosa si deve fare “per pretendere dall’Amministrazione – ha aggiunto – che inizi i lavori con tutte le carte in regola, con le idee chiare e che rispetti un cronoprogramma preciso a costi non esorbitanti”.

ULTIME NEWS