Pubblicato il

"Magica città di incanto" a piazza Leandra

Domani dalle 18 alle 24 in programma una ricca manifestazione proposta da alcune associazioni di volontariato locali, con la collaborazione della Fondazione Ca.Ri.Civ.

Domani dalle 18 alle 24 in programma una ricca manifestazione proposta da alcune associazioni di volontariato locali, con la collaborazione della Fondazione Ca.Ri.Civ.

CIVITAVECCHIA – Si chiama “Magica città di incanto” ed è la manifestazione che, domani sera, andrà ad arricchire le giornate di festa in vista del Natale. Una manifestazione fatta dai volontari e finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, che prenderà il via alle 18 per proseguire fino alle 24 a piazza Leandra. Protagonisti dell’iniziativa la Pro Loco, l’associazione “Città di Incanto-Gli Antivandali”, Il faro di San Liborio web, l’associazione Italia Nostra Onlus e la sezione locale della Croce Rossa Italiana. “Prosegue la nostra collaborazione con la Pro Loco – ha spiegato soddisfatto il segretario generale dell’ente di origine bancaria Giannandrea Palomba – non potevamo non valutare positivamente la loro proposta, che mira a regalare sorrisi e gioia in questo Natale. Inoltre il fatto che sia organizzata esclusivamente da volontari è un elemento qualificante”. Come spiegato dal presidente della Pro Loco Fabrizio Delogu apiazza Leandra (o corso Marconi in caso di maltempo ndr), sarà colorata da una mostra fotografica, degustazione di dolci e sfizi vari, artisti di strada, banda itinerante, l’esibizione del coro polifonico “G.D’Arezzo-Lituus” e del gruppo musicale Kosakustica, tutti imbiancato dalla neve sparata dai cannoni. “Inoltre – ha aggiunto Delogu – abbiamo organizzato il “Mercatino dei disoccupati”, per dare anche a loro una grande opportunità: potranno infatti allestire un banco e mettere in vendita cose preparate da loro ed oggetti vari. Chissà che non si possa ripetere in futuro”. Protagonisti della manifestazione anche la Croce Rossa, presente per dare assistenza “e soprattutto – ha spiegato il commissario Micaela D’Adrea – per mettere in atto piccole dimostrazioni di primo soccorso e far conoscere, soprattutto ai bambini, l’importanza dell’ambulanza e di quello che c’è dentro”. A curare invece la mostra fotografica sarà la neo costitutita associazione degli “Antivandali”, che esporrà “scatti di degrado – ha spiegato il presidente Giuseppe Ibelli – ma anche fotografie di angoli della città sconosciuti ai civitavecchiesi. Alla fine della manifestazione – come ha aggiunto il vice presidente Emiliano Luciano – insieme al Faro di San Liborio web sarà realizzato anche un dvd”. Probabile la presenza anche dei cani salvataggio della Protezione Civile.

ULTIME NEWS