Pubblicato il

"Subito un intervento per scongiurare la crisi"

I consiglieri di opposizione auspicano l'istituzione di un tavolo che coinvolga tutte le realtà del territorio

I consiglieri di opposizione auspicano l'istituzione di un tavolo che coinvolga tutte le realtà del territorio

CIVITAVECCHIA – “Una rapida partenza dei cantieri finalizzati alla costruzione della darsena grandi masse che potrebbero costituire un’ importante occasione per riassorbire un congruo numero di operai già impiegati nel cantiere Enel prevedendo contestualmente una formazione professionale per la riqualificazione della manodopera; una verifica dello stato di avanzamento lavori che i cantieri navali della Privilege stanno portando avanti, accertando se esistono le possibilità di ampliare la gamma delle commesse acquisite con il contributo dell’Amministrazione Comunale e dell’Autorità Portuale; la predisposizione di un progetto di sistema tra i commercianti i ristoratori e le strutture di promozione del territorio per fornire una offerta complessiva ai croceristi”. Questo quanto si auspica il consigliere di opposizione Marco Piendibene che, insieme ai colleghi Gaglione, Gatti, Porro, Cosimi, Tidei e Petrelli, punta l’accento sulla crisi e sulla necessità di dare segnali forti alla città. “Ci pare – hanno sottolineato – che questa Amministrazione Comunale poco abbia fatto per preparare il terreno migliore alla riqualificazione dell’occupazione e per favorire una maturità delle aziende che sia finalizzata alla disponibilità di impiego alternativo a quello legato alla costruzione di nuovi impianti energetici. In questo scenario di grande difficoltà tutti possono e debbono contribuire, con le proprie specifiche competenze, ad elaborare una strategia che miri ad un piano di emergenza concreto per fronteggiare una situazione che fra pochi mesi mostrerà tutta la sua gravità”.

ULTIME NEWS