Pubblicato il

"Tavoli di concertazione con i Sindaci"

Alla luce della manovra finanziaria del Governo il neo segretario della Cgil Cesare Caiazza chiama a raccolta i primi cittadini dei comuni del comprensorio per discutere delle problematiche del territorio e trovare le soluzioni migliori

Alla luce della manovra finanziaria del Governo il neo segretario della Cgil Cesare Caiazza chiama a raccolta i primi cittadini dei comuni del comprensorio per discutere delle problematiche del territorio e trovare le soluzioni migliori

CIVITAVECCHIA – Aprire tavoli di confronto con i sindaci dei comuni di Civitavecchia, Allumiere, Cerveteri, Ladispoli, Santa Marinella e Tolfa alla luce della manovra finanziaria del Governo che impone minori trasferimenti agli Enti Locali. A proporre l’iniziativa è la Cgil che, con il nuovo segretario Cesare Caiazza, ha inviato delle lettere ai primi cittadini del comprensorio esprimendo preoccupazione per la situazione attuale e invitando a trovare soluzioni concrete, magari coinvolgendo anche Cisl e Uil, dal momento che per ora manca l’unità sindacale. «L’obiettivo – ha spiegato Caiazza – è affrontare insieme i problemi connessi alle ricadute dei minori trasferimenti, visto che il rischio è che possano tradursi in tagli e tasse, e contemporaneamente avviare una riflessione sui temi dello sviluppo del territorio, della difesa e dell’incremento dell’occupazione». A metà luglio è fissato anche un direttivo per approntare una piattaforma da condividere con le altre forze sociali. Intanto la Cgil è impegnata per il grande sciopero generale di venerdì a Roma, dell’intera giornata e per i lavoratori dei settori pubblici e privati, contro una manovra che giudicano “ingiusta ed iniqua”. I pullman partiranno dalle 7 davanti alla sede del sindacato di viale Togliatti.

ULTIME NEWS