Pubblicato il

"Via Adige, i lavori vanno sospesi"

Lo impone la Regione Lazio, in via cautelativa, per verificare la legittimità del permesso a costruire

Lo impone la Regione Lazio, in via cautelativa, per verificare la legittimità del permesso a costruire

CIVITAVECCHIA – L’Area Vigilanza Urbanistica Edilizia e Lotta all’abusivismo della Regione Lazio ha indirizzato al Responsabile dell’Ufficio Tecnico del Comune di Civitavecchia, architetto Massimo Piacentini, una comunicazione con oggetto: “Verifica di legittimità del Permesso di Costruire n. 84 del 09.12.2010 a favore della Soc. Moschetta e Figli Srl. Richiesta di chiarimenti e documentazione”, disponendo la sospensione, in via cautelativa, dei lavori di realizzazione del palazzo di sette piani in via Adige.
«Si tratta del fabbricato – ha spiegato il consigliere comunale dell’Idv Vittorio Petrelli – per il quale personalmente ho interessato l’Area Vigilanza della Regione Lazio con un esposto del 21 maggio e con successive ulteriori segnalazioni ad integrazione dello stesso esposto; d’altra parte gli stessi abitanti della zona hanno sottolineato a Comune e Regione i problemi urbanistici del quartiere e le conseguenze negative derivanti da tale edificazione. Sta di fatto che, con nota del 22 aprile scorso, la Dirigente dell’area Patrizia Colletta ed il Direttore dell’Urbanistica Demetrio Carini, tenuto conto che i lavori di costruzione dell’edificio non risultano ancora completati, hanno richiesto al responsabile del competente ufficio comunale di procedere, in via cautelativa, alla sospensione dei lavori al fine di effettuare un’efficace valutazione del titolo abilitativo rilasciato e di non compromettere l’efficacia dei provvedimenti di merito».
La Regione, mettendo in luce l’errata applicazione degli indici edificatori, l’errata computazione delle altezze interpiano e problematiche relative alle volumetrie, ha chiesto al Comune di verificare con urgenza lo stato delle procedure urbanistiche e far pervenire, entro 15 giorni, una dettagliata relazione sul procedimento urbanistico e la copia degli elaborati progettuali.

ULTIME NEWS