Pubblicato il

Rapina al peperoncino: bottino da 1500 euro

TARQUINIA. Una donna aggredita con lo spray da due malviventi. Era notte, aveva appena chiuso il bar

TARQUINIA. Una donna aggredita con lo spray da due malviventi. Era notte, aveva appena chiuso il bar

TARQUINIA – Aggredita e rapinata da due malviventi pochi minuti dopo aver chiuso il bar. È accaduto di notte, ad una sessantenne titolare di un esercizio commerciale del Lido di Tarquinia. La donna si stava recando a casa, portando con se, in borsa, circa 1500 euro, tra incasso e denaro che aveva prelevato per recarsi, all’indomani mattina, fuori città per una gita di gruppo. All’improvviso la signora si è vista assalire da due presone che hanno tentato di rubagli la borsa. Ma l’energica donna ha però reagito con forza, riuscendo in un primo momento a trattenere i suoi averi. I due malviventi, a quel punto, sono ricorsi allo “spray al peperoncino’’ che, nato come efficace mezzo antiaggressione per la difesa da persone e animali pericolosi, è di fatto sempre più spesso utilizzato come strumento in mano ai rapinatori . La commerciante, subito assalita dall’effetto urticante agli occhi e al viso, ha mollato la presa e i due malviventi, forse due uomini di origine sudafricana, sono riusciti a farla franca, scappando con la borsa e il denaro. Inutile il tentativo della donna di avvertire la Polizia. All’arrivo degli agenti i due ladri erano ormai già lontani.

ULTIME NEWS