Pubblicato il

Reddito minimo garantito a Cerveteri

CERVETERI – “Anche a Cerveteri arriva il reddito minimo garantito, grazie all’intervento con cui la Regione Lazio vuole sostenere le persone alle prese con difficoltà economiche legate alla precarietà ed alla mancanza di occupazione stabile”. A parlare è il sindaco Gino Ciogli che ha spiegato come presso l’Ufficio Servizi Sociali del comune, sito nel Parco della Legnara, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 ed il martedì e giovedì anche dalle ore 15,30 alle ore 17,30, è stato attivato il servizio per l’informazione e la ricezione delle domande, da effettuare su apposito modulo. “Possono presentare domanda fino al 30 settembre per ottenere il reddito minimo garantito – ha detto Ciogli – i disoccupati, ovvero coloro che, dopo aver perso un posto di lavoro o cessata un’attività di lavoro autonomo, sono alla ricerca di una nuova occupazione, gli inoccupati, ovvero coloro che senza aver precedentemente svolto un’attività lavorativa sono alla ricerca di un’occupazione, i lavoratori precariamente occupati, ovvero coloro che, indipendentemente dalla natura del rapporto di lavoro, percepiscono un reddito che non determina la perdita dello status di disoccupati. Ed ancora, anche i lavoratori privi di retribuzione, ovvero coloro che hanno subito la sospensione della retribuzione nei casi di aspettativa non retribuita per gravi e documentate ragioni familiari. I richiedenti devono possedere i seguenti requisiti: avere età compresa tra i 30 e 44 anni, residenza nella Regione Lazio da almeno 24 mesi, iscrizione nell’elenco anagrafico dei centri per l’impiego, ad eccezione dei lavoratori privi di retribuzione, avere avuto un reddito personale imponibile non superiore a 8 mila euro nell’anno 2008. E non aver maturato i requisiti per il trattamento pensionistico”.

ULTIME NEWS