Pubblicato il

Regione, 10 milioni agli Enti locali

‘Azioni per lo sviluppo socio economico degli enti locali derivate da processi di partecipazione’: dalla Regione Lazio 10 milioni di euro. I fondi messi a disposizione vanno a finanziare una serie di iniziative per i Municipi, i piccoli Comuni e quelli con oltre 5.000 abitanti che hanno presentato i progetti dopo l’emanazione dell’avviso pubblico dello scorso mese di ottobre da parte dell’assessorato agli Enti locali”. E’ quanto si legge in una nota dell’assessorato agli Enti Locali della Regione Lazio. “Con questo intervento – dice l’assessore regionale agli Enti locali, Giuseppe Parroncini – abbiamo voluto fare un grande sforzo, impegnando ingenti risorse per venire incontro alle esigenze dei cittadini. Sono stati infatti proprio loro i principali attori delle iniziative che si andranno a realizzare, a dimostrazione di come questa giunta regionale tenga in debito conto le istanze che giungono dai vari territori”. “I progetti presentati spaziano in ogni campo: dallo sport all’ambiente, dalla terza età alla sicurezza e molto altro ancora”, prosegue la nota. “Tutto – continua Parroncini – per un armonico sviluppo socio economico. Dalla Regione Lazio dunque una nuova risposta concreta, stavolta sulla base delle priorità indicate e maggiormente sentite dalle persone. E’ un’iniziativa cui teniamo molto, in quanto riesce allo stesso tempo a valorizzazione i nostri Comuni e un virtuoso processo di partecipazione, riducendo la distanza tra cittadini e istituzioni”. “Questi gli 11 Comuni fino a 5.000 abitanti cui è stata concessa un’integrazione ai contributi già ricevuti lo scorso anno grazie al medesimo avviso: Jenne (210.030 euro), Monteflavio (210.030), Vivaro Romano (70.010), Canale Monterano (157.522,50), Mentana (129.200), Lanuvio (193.800) e Montecompatri (188.898,41) in provincia di Roma; Priverno (associato con Maenza, 193.800) e Sezze (193.800) in provincia di Latina; Torrice (210.030) e Ferentino (177.650) in provincia di Frosinone – prosegue la nota – Questi i Comuni fino a 5.000 abitanti ammessi al finanziamento e i relativi progetti. Provincia di Roma: Mazzano Romano (198.000 euro, recupero immobile piazza Giovanni XXIII), Poli (95.000, ristrutturazione impianto sportivo località Orziere). Provincia di Latina: Roccagorga (196.330, centro aggregazione giovanile “L’antica mola”). Provincia di Frosinone: Castrocielo (72.632,29, ristrutturazione ex scuola elementare via Strada romana). Provincia di Viterbo: Oriolo Romano(170.919,30, ripristino edificio della Mola), Corchiano (200.000, interventi fruibilità del monumento naturale Forre di Corchiano). Provincia di Rieti: Pescorocchiano (200.000, ristrutturazione
complesso pubblico adibito ad attività socio-culturale). Questi invece i Comuni oltre i 5.000 abitanti ammessi al finanziamento e i relativi progetti. Provincia di Roma: Manziana (200.000, ampliamento centro anziani via Mazzini), Cerveteri (200.000, apertamente), Monterotondo (200.000, dal passato al futuro, ambiente e storia), Lariano (180.000, sistemazione piazzale Brass), Anzio (200.000, riqualificazione parco pubblico Pineta Mazza), San Cesareo (190.000, sistemazione pista atletica e campo area sportiva), Rocca di Papa (150.000, realizzazione copertura in legno e campetto polivalente località Calare), Rocca Priora (190.000, ristrutturazione immobile Fontana del Sassone), Lanuvio (200.000, risanamento portico santuario di Giunone Sospita), Genzano di Roma (198.000, sistemazione immobile via Vittorio Veneto), Pomezia (200.000, percorsi sicuri casa-scuola), Morlupo (200.000, ristrutturazione centro anziani piazza Narducci), Rignano Flaminio (200.000, centro aggregazione giovanile), Montelibretti (200.000, asilo nido via Garibaldi), Frascati (200.000, recupero casale nel parco archeologico di Cocciano e gestione per 3 anni), Monte Porzio Catone (200.000, acquisto edificio demaniale piazza Trieste), Ciampino (200.000, percorsi ciclabili cittadini), Segni (77.347,50, messa in sicurezza percorsi pedonali). Provincia di Latina: Aprilia (200.000, ‘Anziano sarà lei’), Cori (200.000, riqualificazione impianto sportivo). Provincia di Frosinone: Frosinone (200.000, casa dell’economia solidale), Ferentino (190.000, urbanizzazione località Giardino), Monte San Giovanni Campano (200.000, parco eco tecnologico), Sora (200.000, ristrutturazione ex scuola Valfrancesca per attività terza età), Cassino (75.000, laboratori marketing territoriale), Sant’Elia Fiumerapido (200.000, acquisizione aree ruderali nel centro storico), Supino (110.000, laboratori urbani di marketing territoriale), Acuto (70.000, laboratori urbani di marketing territoriale). Provincia di Viterbo: Soriano nel Cimino (200.000, accademia d’impresa), Acquapendente (200.000, riqualificazione aree verdi), Nepi (185.000, recupero ex seminario centro storico), Civita Castellana (117.000, ampliamento centro Rosa Merlini Frezza), Canino (200.000, spazio giovani), Vetralla (200.000, recupero e ampliamento immobile comunale), Capranica (200.000, riqualificazione campo sportivo Valle Santi). Provincia di Rieti: Cittaducale (200.000, campo coperto presso piscina comunale). Questi infine i Municipi: VIII Municipio Roma delle Torri (200.000) e Municipio 19 Monte Mario (200.000)”.

ULTIME NEWS