Pubblicato il

Restyling delle strade e delle vie: in arrivo 100mila euro per la Perla

Stanziati per il proseguimento della riqualificazione. Nuovo look per gran parte della zona Capolinaro

Stanziati per il proseguimento della riqualificazione. Nuovo look per gran parte della zona Capolinaro

SANTA MARINELLA – Altri 100mila euro in arrivo per il rifacimento del manto stradale delle vie cittadine. E’ con una delibera di qualche giorno fa che la giunta comunale a stanziato questi fondi, puntando ancora una volta sulla riqualificazione della città. La delibera arriva subito dopo quella relativa alla ripavimentazione di quasi tutta la statale Aurelia e la ristrutturazione di di via Lazio, via dei Fiori, via Elcetina e via delle Dalie. Le strade che in breve tempo, dopo la gara d’appalto, saranno interessate agli interventi di asfaltatura sono: via Abbadia, via L. Pirandello, via del Corallo, via del Gambero, vialetto Medusa, via Carso, via Artieri, via Pirgus, tratti di via Cicerone, tratti di via Meleagro, via Tito Speri ed infine via Filzi. In pratica gran parte della zona Capolinaro.
Interventi per circa 100 mila euro, a cui seguirà una prossima trance di lavori che interesserà altre numerose strade, tra cui via Etruria e Santa Severa, (come ad esempio via del Tirreno e via C. Domizio) sempre per una cifra intorno ai 100mila euro. «Dopo l’ottimo lavoro svolto su quasi tutta la statale Aurelia – afferma il sindaco – che completeremo entro il prossimo anno, andremo a pavimentare diverse strade della città, ad altro traffico veicolare, che attualmente versano in uno stato a dir poco degradato. Erano anni che non si interveniva in questa maniera sulle strade pubbliche, e credo che i risultati siano evidenti a tutti i cittadini. Un ringraziamento sincero voglio rivolgerlo a nome mio e di tutta l’amministrazione comunale agli uffici tecnici per il lavoro che stanno svolgendo da un anno e mezzo insieme a noi per portare avanti gli innumerevoli progetti che cambieranno il volto di Santa Marinella e Santa Severa». Altra novità giunge a riguardo dei parchi e verdi pubblici, che a breve saranno trasformato in ‘‘punti verdi di qualità’’. Primo bando rtiguarda il parco di via dei Tulipani. Entro il 30 ottobre infatti, i soggetti pubblici o privati interessati possono presentare al Comune progetti-proposte per la sistemazione e la gestione del verde pubblico attrezzato tramite un complesso articolato di servizi ed attrezzature a carattere ricreativo, culturale, commerciale e di servizio. Inoltre i titolari di attività già presenti all’interno dei parchi, potranno presentare progetti e programmi di miglioramento delle aree. (A.D.A.)

ULTIME NEWS