Pubblicato il

Rfi: intesa coi comuni di Tolfa e Santa Marinella

In dirittura d’arrivo due importanti progetti seguiti dai sindaci Alessandro Battilocchio e Roberto Bacheca «No ai mezzi pesanti lungo via della stazione a Santa Severa nord. In alternativa previsto un nuovo accesso all’inizio di viale Garibaldi». Chiesti anche il sottopasso pedonale e la realizzazione di un’area parcheggio

In dirittura d’arrivo due importanti progetti seguiti dai sindaci Alessandro Battilocchio e Roberto Bacheca «No ai mezzi pesanti lungo via della stazione a Santa Severa nord. In alternativa previsto un nuovo accesso all’inizio di viale Garibaldi». Chiesti anche il sottopasso pedonale e la realizzazione di un’area parcheggio

di ROMINA MOSCONI

TOLFA – Continuano le grandi manovre a Santa Severa nord, frazione del comune di Tolfa. Dopo aver annunciato il restyling della scuola il sindaco Battilocchio con l’assessore ai Lavori Pubblici, Mauro Folli e il sindaco di Santa Marinella, Roberto Bacheca in questi giorni sono in dirittura d’arrivo per le trattative con Rfi per portare a compimento due importanti progetti che non potranno che portare benefici sia ai residenti della frazione che a quelli di Santa Severa sud che usufruiscono della locale stazione ferroviaria. «Il continuo transito di mezzi pesanti lungo via della stazione a Santa Severa nord, oltre a causare disagio ai residenti della zona, provoca danni al fondo stradale. Abbiamo quindi richiesto da tempo che non venga più utilizzata questa strada per l’accesso dei mezzi pesanti all’area ferroviaria – hanno spiegato Battilocchio, Folli e Bacheca – in alternativa abbiamo chiesto che Rfi realizzi un nuovo accesso all’inizio di viale Garibaldi e che possano utilizzare la strada interna all’area ferroviaria che corre parallela a via della stazione». Sempre congiuntamente i due comuni stanno portando avanti anche un’altra importante trattativa con Rfi. Visto che da anni i pendolari e i residenti lamentano la carenza di un sottopassaggio pedonale per raggiungere la stazione: «Abbiamo richiesto – proseguono Battilocchio, Folli e Bacheca – la realizzazione di un’area parcheggio ‘‘a raso’’ per dar modo ai pendolari di lasciare l’auto; in più di realizzare il tanto atteso e richiesto sottopasso pedonale di collegamento con i binari che corrono lungo via della stazione e la statale Aurelia. Lunedì abbiamo gli incontri definitivi e a quanto pare le due rischieste che abbiamo fatto a Rfi stanno per essere accettate. Se tutto andrà come speriamo finalmente possiamo dare una risposta concreta e importante alla gente di Santa Severa».

ULTIME NEWS