Pubblicato il

Rimpasto, il Pd critica Sindaco e giunta

CLEMENTECIVITAVECCHIA – «Il parto non c’è stato, la gravidanza prosegue, le doglie si infittiscono ma il nascituro è rinviato a tempi migliori». Così si esprime il coordinatore del Pd, Clemente Longarini, in merito al rimpasto di giunta: «Ci sarebbe da ridere – afferma – se di mezzo non ci fossero i problemi annosi e irrisolti di una città guidata da una giunta e da un Sindaco nati dichiarando che avrebbero fatto di tutto e di più. La politica del fare – aggiunge – è diventata quella del farò: si rinvia sempre al futuro e il presente sta a guardare». Longarini fa un passaggio sui proclami di Moscherini riguardanti la ‘‘grande città’’, spiegando che in questi mesi di grande si sarebbero viste solo le buche nelle strade, la sporcizia, il cattivo odore e la mancanza di acqua. «Il Sindaco e la giunta trascorrono il tempo in beghe, diatribe e insanabili controversie interne, lasciando inasprire i problemi – conclude – e deludendo le giuste attese dei cittadini».

ULTIME NEWS