Pubblicato il

Riqualificazione urbanistica in sinergia col ministero delle Infrastrutture

CIVITAVECCHIA – Civitavecchia capofila nel campo della riqualificazione urbanistica, grazie all’ingresso nell’Urbanpromo. È quanto ha dichiarato ieri mattina il sindaco Gianni Moscherini (foto) di ritorno dal meeting di Venezia, prospettando una maggiore sinergia tra il Pincio e il ministero delle Infrastrutture, attraverso un gruppo di lavoro che vede protagoniste anche le città di Savona, Jesi e Fiumicino, sinergia basata su progetti in grado di ridisegnare lo sviluppo della città e del territorio, partendo proprio dal restyling delle principali aree urbane. «Andiamo verso un protocollo d’intesa con il Governo – ha fatto sapere il primo cittadino – in grado di rilanciare il nostro progetto di sviluppo». Nello specifico ha descritto le iniziative a breve e lungo termine che saranno inseriti nel nuovo accordo: lo spostamento della ferrovia, il Terminal Asia, il district park, il distretto della cantieristica, quello della nautica, lo sviluppo delle terme, il porticciolo alla Frasca e l’ampliamento di Riva di Traiano. «L’obiettivo – ha precisato Moscherini – è quello di diventare il principale polo logistico d’Italia e uno dei primi in Europa. Voglio tenere la città unita su questo grande progetto guardando al futuro, anche se occorrono anni di lavoro – ha concluso – per questo promuoverò presto un incontro aperto ai Comuni limitrofi, toccando i temi dello sviluppo e dell’occupazione».

ULTIME NEWS