Pubblicato il

Rocambolesco inseguimento sull’Aurelia

Tarquinia. Una jeep non si ferma all’alt poi cappotta tra i campi Fuggono in tre. L’auto era stata rubata. Indagano i carabinieri

Tarquinia. Una jeep non si ferma all’alt poi cappotta tra i campi Fuggono in tre. L’auto era stata rubata. Indagano i carabinieri

TARQUINIA – Inseguimento rocambolesco l’altra notte a Tarquinia, durante un posto di blocco sull’Aurelia, all’altezza del km 82.
Un fuoristrada Jeep-Cherokee con tre persone a bordo non si è fermato all’alt dei carabinieri della stazione di Tarquinia. L’auto per poco non investiva i militari che avevano alzato la paletta.
Subito è scattato l’inseguimento lungo la statale Aurelia, con i militari che hanno tentato di bloccare l’auto in fuga. I malviventi, per far perdere le loro tracce, hanno deviato per un campo attiguo alla statale, mentre i carabinieri, non avendo l’auto idonea, sono stati costretti a fermarsi e andare a piedi.
Poco più avanti i militari hanno trovato il mezzo dei fuggitivi cappottato, senza nessuno a bordo e ormai abbandonato in mezzo al campo. Quindi è scattata con altre pattuglie del territorio una caccia all’uomo in tutta la zona, ma l’oscurità non ha permesso di rintracciare i fuggitivi. Le ricerche si sono protratte per ore. Durante il controllo del mezzo è emerso che l’auto era stata rubata e questo, con molta probabilità, ha spinto il terzetto a forzare il posto di blocco. Sul caso indagano i carabinieri per capire quale fosse l’obiettivo dei tre.

ULTIME NEWS