Pubblicato il

Romeno ubriaco distrugge sei auto

AUTOCIVITAVECCHIA – Paura nella notte in via Rodi, a causa di un veicolo fuori controllo che ha travolto più mezzi in sosta. A svegliare i residenti è stato un giovane rumeno che in preda ai fumi dell’alcol con la sua auto di grossa cilindrata è finito addosso a due veicoli parcheggiati. Invece di frenare l’uomo, in evidente stato di ebbrezza ha accelerato e la sua auto si è girata riprendendo la marcia fino a quando non si è schiantata contro altre due macchine in fila sul lato opposto della strada. Il forte rumore ha richiamato l’attenzione dei proprietari di alcuni dei veicoli presi di mira dal rumeno che hanno assistito impotenti alla scena. L’uomo, secondo il racconto di alcuni testimoni, sarebbe sceso dalla macchina, guardando gli altri mezzi incidentati senza rendersi conto del danno causato, prima di risalire a bordo e ripartire. Una decisione sbagliata: il rumeno a quel punto si è schiantato nuovamente distruggendo altre due macchine nuovissime, acquistate pochi mesi prima. Qualcuno intanto ha avvertito la Polizia stradale che in pochi minuti si è portata sul posto indicato. Hanno impiegato poco tempo gli agenti dell’ispettore superiore Antonio Balloi a bloccare l’uomo, sottoposto ad un accertamento con etilomentro soltanto per prassi in quanto visibilmente ubriaco. Dopo essere stato visitato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo il rumento (al quale è stata ritirata la patente) è stato denunciato a piede libero. Sequestrato il veicolo in quanto sprovvisto di copertura assicurativa

ULTIME NEWS