Pubblicato il

S. Marinella, Via delle Mimose: ancora disagi

 S. MARINELLA – «È incredibile che l’amministrazione comunale chiuda gli occhi davanti a sconci ambientali come quello che riscontriamo nel nostro rione». A parlare è un gruppo di residenti del Consorzio Manuelli, che da anni vivono con il rischio che la parete in cemento che contiene il fosso S. Maria Morgana si sgretoli creando problemi alle auto in sosta e l’occlusione della base del corso d’acqua. Da due anni, per mantenere a distanza le auto dal muro, l’amministrazione ha collocato una transenna che elimina in pratica una corsia della strada e costringe auto, mezzi pesanti e pullman a effettuare una pericolosa manovra per percorrere la curva. Oltre agli evidenti problemi alla viabilità del quartiere fortemente compromessa anche perché in quel tratto transitano i mezzi pubblici che, nel tempo, hanno creato una enorme buca, la scorsa estate l’avvallamento è stato causa di un terribile incidente in cui è incorsa una ragazza che era in motorino. «Non riusciamo a comprendere – dicono i residenti – è come sia stato possibile dare le autorizzazioni alla costruzione».

ULTIME NEWS