Pubblicato il

San Liborio accoglie il suo parroco

Don Federico Boccacci ha salutato i fedeli: «Lavorerò per voi come fa un operaio» Il vescovo Chenis: «Presto una nuova chiesa nel quartiere»

Don Federico Boccacci ha salutato i fedeli: «Lavorerò per voi come fa un operaio» Il vescovo Chenis: «Presto una nuova chiesa nel quartiere»

ILCIVITAVECCHIA – «Lavorerò come un operaio al servizio del bene e per il quartiere». Con questa frase Don Federico Boccacci, neo eletto parroco di San Liborio ha salutato i tanti presenti accorsi ieri nella piccola chiesa di Via degli Orti di Santa Maria per partecipare alla solenne celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Chenis. Una liturgia emozionante durante la quale il giovane parroco ha rinnovato le proprie promesse sacerdotali prendendo in consegna simbolicamente dalle mani del presule le chiavi della parrocchia di San Liborio. Ricordando la solennità di tutti i Santi, il vescovo Chenis ha ricordato l’energia vitale e spirituale che fuori esce dalla vita di questi uomini, donne e martiri così ‘‘umanamente speciali’’. «Presto nel quartiere – ha concluso il vescovo – sorgerà una nuova chiesa».

ULTIME NEWS