Pubblicato il

Sanità, i pensionati sollecitano il Pincio

CIVITAVECCHIA – Le organizzazioni dei sindacati dei pensionati Cgil, Cisl e Uil chiedono un intervento e una reazione politica del sindaco Moscherini, in qualità di presidente della Conferenza dei Sindaci della Asl RmF e di responsabile per il Comune della Sanità Pubblica, alla luce dei tagli al settore sanitario imposti dalla Regione Lazio e quindi del peggioramento delle condizioni dell’azienda locale. “Un esempio di come stanno andando le cose è dato dal Reparto di Emodinamica del San Paolo – hanno spiegato – costruita anche con generosi contributi, inaugurata in pompa magna ormai da un anno ed oltre, ancora non è operativa perché la Regione Lazio non dà la deroga per assumere il personale specializzato necessario”. I sindacati ricordano poi al primo cittadino di aver chiesto un incontro sulle urgenti problematiche attinenti ai Servizi Sociali ed alla loro gestione politica e tecnica, ma di non aver ricevuto alcuna risposta. In virtù anche degli ulteriori problemi, come quelli sanitari, i sindacati tornano a ribadire la necessità dell’incontro, specie per chi vive nel disagio sociale, economico e sanitario.

ULTIME NEWS