Pubblicato il

Santa Fermina, torna l'Expò in porto

PRESENTAZIONECIVITAVECCHIA – Nonostante le difficoltà iniziali dovute in modo particolare alla ricerca di sponsor, a causa della crisi economica arrivata anche in città, è pronta a ripartire la seconda edizione del ‘‘Santa Fermina Expò’’, la manifestazione organizzata anche quest’anno dall’Assobalneari e ospitata alla storica Calata Principe Tommaso di Savoia. Tante le realtà locali impegnate, dal comitato permanente festeggiamenti Santa Fermina alla Confcommercio, passando per l’associazione motociclistica civitavecchiese – sezione Vespa Club, l’associazione balneare Villaggio di Sant’Agostino, i Radioamatori, l’associazione Terre della Farnesiana, la cooperativa Civitabella onlus, la Croce Rossa, Mondo Nuovo, l’associazione Solidarietambiente e Amici del Madagascar, Mare Nostrum e Scuola Italiana Cani Salvataggio. «E’ importante – ha spiegato il presidente dell’Autorità Portuale Fabio Ciani – come l’Assobalneari riesca a presentare un programma per valorizzare il territorio». «Tanto che – come ha aggiunto il presidente dell’associazione, Marco Maurelli- questa è anche un’occasione per sottolineare gli aspetti turistici di Civitavecchia, attraverso le attività delle diverse associazioni. Ma è anche un modo per intrattenere i croceristi che sbarcano a Civitavecchia, offrendo loro un’opportunità per rimanere in città, per la gioia di tutti i commercianti. Ci sarà spazio anche per la solidarietà: sarà infatti attivata una raccolta fondi per le popolazioni colpite dal terremoto dell’Abruzzo». La manifestazione si svolgerà dal 25 al 28 aprile prossimo, inserita nei festeggiamenti per Santa Fermina e per San Giovanni Bosco. Il villaggio aprirà i battenti nel porto storico alle 10 di sabato, per lasciare spazio a spettacoli per bambini, giochi, esibizioni sportive e di danza, sfilate di moda, concerti, raduni di moto, spettacoli teatrali, fino alle 20.30 di martedì 28 aprile.

ULTIME NEWS