Pubblicato il

Santa Marinella, Bacheca: &laquo;Dalla minoranza solo chiacchiere&raquo; <br />

Il Sindaco replica alle accuse di Massimiliano Fronti (Udc) e Carlo Mucciola (Pd). Il Primo cittadino: «I progetti di chi ci ha preceduto sono rimasti sulla carta, solo noi abbiamo trovato i finanziamenti e avviato le opere pubbliche». Riferisce di una convenzione urbanistica in fase di definizione e di una tariffa cimiteriale al di sotto della media 

Il Sindaco replica alle accuse di Massimiliano Fronti (Udc) e Carlo Mucciola (Pd). Il Primo cittadino: «I progetti di chi ci ha preceduto sono rimasti sulla carta, solo noi abbiamo trovato i finanziamenti e avviato le opere pubbliche». Riferisce di una convenzione urbanistica in fase di definizione e di una tariffa cimiteriale al di sotto della media 

SANTA MARINELLA – Non si fa attendere la replica del Sindaco Roberto Bacheca a Massimiliano Fronti e Carlo Mucciola. «La differenza – esordisce il primo cittadino respingendo al mittente l’accusa di ‘‘plagio’’ in merito ai progetti e alle opere pubbliche – tra la nostra amministrazione e la precedente, in cui Fronti e Mucciola ricoprivano importanti cariche, è semplicissima: loro continuavano a buttare fumo negli occhi dei cittadini raccontando di progetti faraonici che, purtroppo per tutta la comunità, sono rimasti nei cassetti». «Noi – prosegue Bacheca – abbiamo reperito i finanziamenti, li abbiamo approvati e modificati come necessitavano e alcuni li abbiamo già realizzati, altri sono in fase di ultimazione (ponte di via Lazio e centro polivalente di Santa Severa) e molti altri partiranno da qui a breve. Un’ultima differenza. Noi, al contrario di loro, rispettiamo i nostri impegni e non facciamo chiacchiere. Un esempio: abbiamo reperito i soldi per realizzare l’ampliamento di via delle Colonie ed il secondo stralcio del lungomare Marconi da fondi fermi del 1983, dai residui di bilancio del 2000 ad oggi e dai giusti finanziamenti regionali». Per quanto riguarda la convenzione relativa all’ampliamento del porto, secondo il sindaco «l’approssimazione del consigliere Fronti è evidente». «La convenzione – fa sapere Bacheca – è in via di definizione e non essendoci ancora atti pubblici, di cosa sta parlando il consigliere? Forse neanche lui lo sa. Inoltre l’estate scorsa è stata caratterizzata da ottimi eventi musicali, di cabaret e teatrali. Il tutto a prezzi bassissimi per la comunità. Senza dimenticare che abbiamo portato all’attenzione mediatica nazionale la nostra città, con il torneo di calcio “Tirreno e Sport”, la manifestazione di ginnastica artistica internazionale ed il Palio dei Borghi Marinari, che ha riversato sul territorio migliaia di turisti». Per quanto riguarda l’aumento della tariffa cimiteriale, il sindaco conferma che ci sia stato un «necessario adeguamento al costo del servizio», ma che comunque, «la tariffa che si paga nella nostra città è una delle più basse del comprensorio». Ma non mancano critiche neanche per il consigliere Mucciola. «In due anni e mezzo di amministrazione – attacca Bacheca – non sono riusciti nemmeno a realizzare un marciapiede. Noi abbiamo fatto molto di più. Dalla sistemazione delle strade, alla riqualificazione di piazze e vie, all’avvio dei grandi progetti. Io proprio non capisco – conclude Bacheca – da quale pulpito vien la predica. Do un consiglio ai rappresentanti dell’opposizione: prima di parlare valutassero attentamente ciò che loro stessi hanno fatto per il bene comune, e poi paragonassero i loro ai nostri interventi. Sono sicuro che tacerebbero da qui alla fine del mandato elettorale».

ULTIME NEWS