Pubblicato il

Santa Marinella ‘‘tempio’’ del cinema

Nella Perla del Tirreno al via la quinta edizione del tradizionale ‘‘Film Festival’’ Dal 18 al 25 luglio la città diventerà un enorme schermo con 3 proiezioni a sera. Domenica l’inaugurazione con ‘‘Il sangue dei vinti’’ del regista Michele Soavi Sabato la serata internazionale di cortometraggi ‘‘Cortoacquario’’. Per i più piccoli al parco Kennedy arrivano i corti d’animazione di Rai Fiction e Cartoon Network

Nella Perla del Tirreno al via la quinta edizione del tradizionale ‘‘Film Festival’’ Dal 18 al 25 luglio la città diventerà un enorme schermo con 3 proiezioni a sera. Domenica l’inaugurazione con ‘‘Il sangue dei vinti’’ del regista Michele Soavi Sabato la serata internazionale di cortometraggi ‘‘Cortoacquario’’. Per i più piccoli al parco Kennedy arrivano i corti d’animazione di Rai Fiction e Cartoon Network

di MATTEO MARINARO

S. MARINELLA – Santa Marinella tempio del cinema. È stata presentata infatti stamattina nella splendida cornice dell’Hotel Le Palme la quinta edizione del ‘‘Santa Marinella Film Festival’’. Presenti per l’occasione il sindaco Roberto Bacheca, il direttore dell’evento Ernesto Nicosia, il delegato alla cultura Pino Galletti, il coordinatore de ‘‘la notte dei cartoni’’ Claudio Storani, il consigliere comunale Alfredo De Antoniis e la delegata al marketing territoriale Cristina Scocchia. L’evento aprirà i battenti ufficialmente sabato prossimo e proseguirà fino al 25 luglio. «Quest’anno – ha precisato il direttore del festival Ernesto Nicosia – apriremo il nostro cartellone con un film strepitoso: ‘‘Il sangue dei Vinti’’ di Michele Soavi tratto dall’omonimo romanzo di Giampaolo Pansa. Una pellicola capace di approfondire un grande tema di identità nazionale perchè narra i fatti avvenuti nell’ultimo anno del secondo conflitto mondiale: ci fu o no una guerra civile? La resistenza fu una guerra di liberazione e la repubblica fu un suo corollario o un inevitabile compromesso di forze?». Tre le diverse sezioni del festival: quella bianca, che si svolgerà all’Arena Corallo di Santa Severa e sarà dedicata alla commedia; quella rossa, presso l’Arena Lucciola, dove verranno proiettati film drammatici e d’azione. «Novità assoluta di quest’anno – ha commentato il coordinatore Storani – è la sezione blu, dedicata ai corti d’animazione. In collaborazione con Rai Fiction e Cartoon Network, tutte le sere dal 20 al 25 luglio al Parco Kennedy verranno proiettati cartoni animati per accontentare i nostri cineasti più piccoli». Naturalmente durante il festival non mancheranno anteprime molto interessanti quali il film ‘‘Galantuomini’’ con Beppe Fiorello e Donatella Finocchiaro, ‘‘Piede di Dio’’ con Emilio Solfrizi e ‘‘Focaccia Blues’’ docufiction dedicata al famoso panettiere di Altamura che fece chiudere il vicino Mc Donald’s. Troveranno spazio anche storie ‘‘impegnate’’ quali ‘‘Dall’Altra parte del mare’’ con Galatea Ranzi e ‘‘Beket’’ di Davide Manuli. A fare da corollario alla manifestazione la mostra personale dell’artista Leanfro Lottici (reduce dal festival dei Due Mondi di Spoleto) dal titolo ‘‘Trailers’’, che si terrà fino al 25 luglio prossimo presso l’Hotel Le Palme. Lottici è anche autore del manifesto originale del Festival del Cinema. Questa grande festa si concluderà il 25 luglio all’Arena Lucciola con la premiazione dei film vincitori e per l’occasione verrà proiettato dopo sessant’anni dalla sua uscita nelle sale il film ‘‘Anni difficili’’ di Luigi Zampa, recentemente restaurato in digitale.

ULTIME NEWS