Pubblicato il

Santa Marinella, il caso D’Andrea approda a Roma

S. MARINELLA – Da semplici dimissioni di un delegato esterno, accettate dal sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca, a caso politico di interesse quasi nazionale il passo è stato breve. A pensarla così sono alcuni cittadini di Santa Marinella che parlano di una «questione divenuta in pochi giorni una querelle interna al Pdl» e che «ha visto scendere in campo, a sostegno dell’ex delegato alla terza età Chicco D’Andrea, big del centrodestra, transitati nel Pdl, come Francesco Aracri e Domenico Kappler che con Adriano Palozzi e Umberto Crivellane che hanno formato il gruppo politico “Imago”, una corrente diversa da quella in cui si riconosce il sindaco, il quale fa riferimento al consigliere regionale Francesco Lollobrigida. D’Andrea ha già annunciato l’intenzione di informare dei fatti politici che stanno accadendo nella giunta Pdl Santa Marinella sia il premier Berlusconi che il presidente della Camera Fini. Per Imago, infatti ‘‘l’ex delegato nella lettera di dimissioni non aveva fatto altro che manifestare il suo malcontento e la sua frustrazione che nascevano da fatti gravi di sabotaggio e noncuranza oltre che da offese continue’’. Il sindaco e la maggioranza in sostanza avrebbero osteggiato importanti iniziative.

ULTIME NEWS