Pubblicato il

Scientifico protagonista dell'assemblea nazionale Unicef

CIVITAVECCHIA – Emozione e stupore hanno provato gli alunni del Liceo Scientifico “G. Galilei” di Civitavecchia e Santa Marinella, accompagnati dalla responsabile dell’ Unicef Pina Tarantino, dalle professoresse Ceccarelli e Murru, a presiedere l’ assemblea Nazionale dell’Unicef Italia. E soddisfazione, poi, quando la presentatrice Paola Saluzzi dal palco dell’ Auditorium della Conciliazione a Roma, ha ringraziato per primi i ragazzi del Liceo Scientifico Galilei e a seguire tutti gli altri studenti, oltre 600, provenienti da altre città del Lazio. Il Presidente dell’Unicef Italia Vincenzo Spadafora, ha esortato e spronato i giovani a contribuire sempre di più facendo volontariato con questa importante organizzazione, comunicando poi i dati sulla raccolta fondi e i progetti realizzati in vari paesi in via di sviluppo grazie ai contributi di molti cittadini italiani. Ha dato voce via satellite alla Responsabile Unicef a Gaza che ha chiesto ulteriori aiuti per la difficile situazione nel territorio. Il presidente Spadafora ha poi esortato i giovani presenti a partecipare al concorso indetto dall’Unicef per il J8 Junior 2009, per consentire ai ragazzi di portare le loro proposte al G8 che si farà in Sardegna. Il Ministro dell’Interno Roberto Maroni nel suo intervento ha sottlineato l’importanza dell’Unicef per il costante impegno a favore di tutti i bambini e adolescenti, ringranziando anche la Polizia di Stato perche’ ogni anno, con la vendita del proprio calendario, aiuta l’ssociazione. RIngraziamenti anche al Comandante dei Vigili del Fuoco Parisi presente insieme ai Vigili del Fuoco all’assemblea, anche loro Ambasciatori Unicef.

ULTIME NEWS