Pubblicato il

Segnavano con una X le case da svaligiare, denunciati

di VIVIANA SERRA

 

CIVITAVECCHIA – Intensa attività di prevenzione dei crimini, soprattutto dei furti, ad opera degli agenti di Polizia del commissariato di viale della Vittoria. L’operazione ha permesso ieri di fermare quattro rumeni, tra cui due minorenni, che segnavano con una X i citofoni delle case dove nella notte avevano intenzione di rubare. I quattro – tutti con precedenti penali – avevano come obiettivo di derubare addirittura sette appartamenti nella stessa notte. Gli agenti di Polizia, dopo un assiduo pedinamento, hanno colto in flagranza di reato i quattro presunti malviventi. Tutti sono quindi stati denunciati per concorso aggravato in tentato furto. Il Vice Questore Sergio Quarantelli, con l’occasione, rinnova l’appello alla cittadinanza, invitando ad una maggiore collaborazione con le Forze dell’Ordine e chiedendo di informare immediatamente la Polizia nell’ipotesi che qualcuno noti comportamenti sospetti o segni sui citofoni o nei pressi delle proprie abitazioni.

ULTIME NEWS