Pubblicato il

Semafori spenti e rotatorie pericolose: la dura vita degli automobilisti

Città impraticabile, Difficoltà anche per i pedoni negli attraversamenti

Città impraticabile, Difficoltà anche per i pedoni negli attraversamenti

 di ROMINA MOSCONI

CIVITAVECCHIA – Da una parte il maltempo e dall’altra alcune decisioni degli addetti alla viabilità hanno reso la città impraticabile. Le strade di quasi tutti i quartieri sono ridotte a un colabrodo e ormai su marciapiedi e sulle strade ci sono voragini pericolosissime sia per gli automobilisti che per i pedoni. Oltre a questi problemi a mandare in tilt il traffico e a far saltare i nervi agli automobilisti c’è la nuova rotatoria della Madonnina che sta creando innumerevoli disagi. Per quasi tutte le ore del giorno in quel tratto si assiste a un vero e proprio intasamento, con seri rischi di incidenti e da più parti giungono le proteste accese dei cittadini che mal hanno digerito questa rotatoria che in teoria doveva servire a snellire il traffico di quella zona. Un altro grosso problema è sulla via Aurelia, in prossimità del Ponte delle Quattro Porte, dove, non si sa perché, sono stati tolti i semafori e lì si creano ingorghi e intasamenti a non finire. «Come è possibile che in questo incrocio che da sempre è pericoloso anche con i semafori attivi – spiegano allarmati i residenti – siano stati tolti i semafori e non ci siano controllori del traffico, né indicazioni? Chi di dovere si ricorda che questa strada è molto trafficata? Cosa si sta aspettando per sistemare questo problema? Perché si deve sempre aspettare il morto prima di intervenire?». Problemi per le strade di San Gordiano: «Da sempre lamentiamo problemi alla viabilità – hanno scritto i residenti – ma ora il maltempo e le piogge hanno deteriorato definitivamente le strade e ora è assai pericoloso transitarci». Cambiando zona poi il risultato è lo stesso. Molte sono state infatti le proteste degli abitanti di di via Fontanatetta, dove da molti mesi manca la luce per strada. «Questa zona periferica che già di per sé è buia in questo periodo mette veramente paura – spiegano i residenti – tutto ad un tratto i lampioni non si sono più accesi e noi viviamo nel buio con i rischi e i disagi che ne conseguono. Abbiamo chiamato tutti, ma nessuno è ancora intervenuto, chi dobbiamo aspettare ancora?» Su viale della Vittoria, infine, il manto stradale è ormai ridotto a un’unica grande buca e visto che le fogne non funzionano bene, la strada è sempre allagata e c’è un gran via vai di topi.

ULTIME NEWS