Pubblicato il

Senzatetto, il Comune al lavoro con la Caritas

LADISPOLI – “Insieme alla Caritas stiamo lavorando per trovare delle soluzioni e fronteggiare, così, l’emergenza freddo per i senzatetto”. Con queste parole il sindaco di Ladispoli Crescenzo Paliotta ha commentato l’esito della riunione che si è svolta ieri presso il palazzetto comunale con il responsabile della Caritas diocesana, don Emanuele Giannone. “Con don Emanuele – ha proseguito Paliotta – stiamo vagliando diverse soluzioni ma non è facile affrontare un problema così complesso. L’Amministrazione comunale da parte sua ha aumentato il sostegno alla Caritas. I due senzatetto deceduti nei giorni scorsi erano stati accompagnati in ospedale e fatti ricoverare ma dopo pochi giorni avevano deciso di loro spontanea volontà, firmando la richiesta di dimissioni, di lasciare il nosocomio e tornare alla loro vita senza un tetto sotto il quale ripararsi. In questo momento però è importante affrontare l’emergenza. Di concerto con la Caritas stiamo cercando un luogo idoneo dove far riparare i senza fissa dimora nelle notti in cui il freddo si fa più pungente e sono in corso anche dei sopralluoghi”. “Si tratta – ha concluso Paliotta – ovviamente di una soluzione tampone. Purtroppo il nostro comune non ha né le risorse economiche né le strutture per affrontare da solo il dramma dei senza tetto”.

ULTIME NEWS