Pubblicato il

Serata da fiaba al Traiano

CIVITAVECCHIA – Fari puntati su Civitavecchia che, dopo dieci anni dalla riapertura, segna traguardi straordinari per numero di abbonati e spettacoli in cartellone, tanto che persino la Rai si è intressata al variegato programma del teatro Traiano. In effetti, la proposta del direttore artistico Pino Quartullo di quest’anno è ricca di appuntamenti in grado di accontentare palati diversi. Non manca un occhio di riguardo ai bambini, ma anche ai più grandi, che amano sognare e ricordare la propria infanzia. A loro soprattutto è dedicato ‘‘Cenerentola’’, il musical tratto dall’omonima opera di Charles Perrault. Si tratta dell’ultimo lavoro di Massimo Romeo Piparo con l’inedita coppia Roberta Lanfranchi e Antonio Cupo, intervistati nei giorni scorsi dalla troupe de ‘‘La Vita in diretta’’. Applausi e divertimento ieri pomeriggio al Traiano. Dolcezza e umanità, ma soprattutto magia sono gli ingredienti di questo allestimento, imperdibile soprattutto per i bambini. Nel cast è da sottolineare la presenza di Giulio Farnese nei panni della matrigna ma anche la grande voce della sudafricana Tia Architto nel ruolo della Regina, che nella versione americana del musical fu di Whoopy Goldberg. Le scene di Marco Calzavara sono state in grado di restituire un tono fiabesco e surreale ad un’ambientazione classica, così come i costumi di Santuzza Calì hanno conquistato il pubblico, dando allo spettacolo quel tocco di magia visiva che incanta i più piccoli CENERENTOLAaffascinando il pubblico adulto. La partitura musicale curata dal Maestro Emanuele Friello contiene tutta la forza espressiva di due maestri del classico musical anni ’50, arricchite dalle tipiche atmosfere da cartoon. «Ciò che conta non è che il sogno si realizzi, ma cosa ne farai di quel sogno una volta che si è realizzato. In questa frase estratta dallo spettacolo si racchiude il senso di questa Cenerentola in musica – ha dichiarato il regista Massimo Romeo Pipolo – sognare è la cosa che maggiormente accomuna le persone, è ciò che nessuno potrà mai toglierci né far pagare». Dopo il grande successo di ieri pomeriggio stasera si replica alle 21.
Lu. Gue.

ULTIME NEWS