Pubblicato il

Settimana ‘‘intensa’’ alla Cittadella della musica

Boom di eventi nella struttura cittadina. Domani mattina il convegno sul Sistema Eda Sabato il concerto jazz ‘‘Memories of tomorrow’’. Domenica armarcod ‘‘Dirty club e corpo elettrico’’

Boom di eventi nella struttura cittadina. Domani mattina il convegno sul Sistema Eda Sabato il concerto jazz ‘‘Memories of tomorrow’’. Domenica armarcod ‘‘Dirty club e corpo elettrico’’

CITTADELLACIVITAVECCHIA – Sono stati presentati questa mattina presso la Cittadella della musica dal direttore artistico Maria Letizia Beneduce alcuni eventi e concerti che si terranno nei prossimi giorni presso la struttura cittadina. Questa mattina a partire dalle ore 9 si terrà il convegno sul tema ‘‘Sistema Eda: ipotesi strategiche di sviluppo nel territorio della Provincia Nordo e Fiumicino’’ organizzato dal comitato locale Eda Ambito 6 di cui Civitavecchia è ente capofila. Presenti il vicesindaco Vinaccia, l’assessore provinciale Stella, il delegato alla scuola Sebastiani, l’assessore istruzione comune di Cerveteri Zito, il dirigente scolastico dell’Isis ‘‘Calamatta’’ Genova del il professor Maurizio Oroni del 12° Ctp di Civitavecchia. “Un evento importante – ha spiegato il presidente del comitato locale Eda e delegato alla scuola Vittorio Sebastiani – perché durante la mattinata Federico Di Carlo e Giuseppina Miccoli, incaricati dell’attività di studio e analisi sui 29 comuni del litorale, forniranno una dettagliata relazione circa il progetto ‘’La Rete di Opportunità’’. Illustreranno i risultati della ricerca soprattutto per quanto riguarda l’offerta e la domanda lavorativa sul territorio”. All’incontro sono invitati tutti i sindaci del territorio, i dirigenti delle amministrazioni regionali e provinciali, autorità militari, rappresentanti del mondo imprenditoriale e delle istituzioni pubbliche e privati che saranno quindi chiamati a riflettere tramite il sistema eda per programmare strategie mirate a favorire percorsi di qualificazione personale (soprattutto istruzione e formazione) atte a migliorare il know-how dei lavoratori di tutto il territorio.
Ma alla Cittadella della Musica naturalmente la parte del leone la fa l’arte delle note. Il direttore artistico Maria Letizia Beneduce questa mattina, prima di iniziare l’incontro con i giornalisti ha ringraziato il pubblico civitavecchiese e la città per aver risposto con calore, affetto ma soprattutto ammirazione al progetto della cittadella della Musica. “Un’impresa – ha precisato la Beneduce – che in molti credevano che finisse come una cattedrale nel deserto. Io ho sempre sostenuto il contrario e ho creduto in questa realtà. Oggi sono i dati a parlare. C’è una corsa al biglietto e i prossimi spettacoli hanno già fatto registrare il tutto esaurito”. Il direttore artistico ha quindi ringraziato per l’impegno anche tutti i volontari e le associazioni che attraverso il loro impegno contribuiscono quotidianamente al funzionamento della struttura. Presso la Cittadella della Musica sta prendendo vita anche un’importante biblioteca che ha bisogno però per “vivere” del sostegno di tutta la città. “Chiedo ai civitavecchiesi – ha aggiunto la Beneduce lanciando un appello – di donare o di prestare in comodato d’uso, libri, spartiti, cassette, cd e qualsiasi altra cosa per costruire insieme una grande biblioteca, che diventerà poi patrimonio comune di tutta la città e di questa cittadella. I nomi dei donatori verrano iscritti su targhe che verranno poi affisse nella grande sala. Questa idea secondo me rappresenta una gara di solidarietà per la cittadella che arricchisce la città e la sua cultura. Ringrazia fin d’ora le varie associazioni come ‘’Musica oggi’’ che hanno già iniziato con le donazioni”. Questa settimana per la Cittadella sarà quindi ricca di appuntamenti musicali. Sabato prossimo a partire dalla ore 21 i ‘‘Blue Wave’’ capitanati da Anthony Caruana proporranno ‘‘Memories of Tomorrow’’, un concerto jazz che con l’ausilio delle proiezioni proporrà al pubblico di Civitavecchia e del comprensorio i più apprezzati brani jazz del panorama mondiale: da Keith Jarrett a John Coltrane da Miles Davis a Charlie Parker. Il concerto sarà devoluto in beneficenza per il progetto Haiti coordinato dall’Unicef sezione di Civitavecchia capitanato da Pina Tarantino.
Domenica invece sarà la volta di ‘‘Amarcord:dirty club e corpo elettrico’’. “L’associazione artistico culturale ‘’Luigi Calamatta” – ha spiegato Anna Battaglini coordinatrice del concerto – presenterà al pubblico civitavecchiese una serata musicale di spessore. Sarà un evento dedicato alla memoria di Lorena Scaccia e l’incasso verrà devoluto in favore dell’associazione Adamo Onlus. Colgo l’occasione per lanciare un appello alle varie band e gruppi musicali che ancora non si sono iscritti a farlo per contribuire con la loro musica e la loro grinta ad una manifestazione così importante per la città. Ringrazio infine i nostri sponsor che ci sostengono in primis La Cittadella della Musica, ma anche la Molinari, Cantieri Navali Ulisse, Birdland e Fer.Gas. Srl”.

Mat. Mar.

ULTIME NEWS