Pubblicato il

Simposio internazionale a Tarquinia

TARQUINIA – A Tarquinia, nella sala consiliare del Comune, venerdì 24 e sabato 25 settembre si terrà un convegno che vuole ricordare l’etruscologa Francesca Romana Serra Ridgeway, scomparsa nel 2008. Nella sua prolifica attività di studiosa si era occupata di vari aspetti della civiltà etrusca, in particolar modo di Tarquinia e, tra l’altro, aveva partecipato e diretto lo scavo della porzione di necropoli etrusca di Tarquinia denominata “Area Scataglini” pubblicando in seguito completamente sia l’aspetto architettonico delle tombe che il loro corredo. I lunghi anni di intensa attività scientifica e le ampie relazioni internazionali hanno guidato nell’individuazione di 28 invitati, che hanno tutti aderito con entusiasmo, a partecipare al convegno, che si svolgerà in due giorni. I rapporti di amicizia e di collaborazione scientifica che i singoli hanno avuto con la studiosa, aggiungono una nota, di non secondaria importanza, di partecipazione affettiva all’incontro di studio. Pertanto la manifestazione, dedicata esclusivamente agli aspetti storico-culturali di Tarquinia e del suo territorio, presenterà omogeneità tematica, coinvolgendo i convegnisti di chiara fama nel presentare contributi inediti sui vari aspetti storici, artistici e culturali del periodo etrusco nell’ambito territoriale tarquiniese. La
città di Tarquinia che, tra l’altro gode a ragione di fama internazionale per il patrimonio della civiltà etrusca in generale e, in particolare per la necropoli, sito riconosciuto dall’Unesco, trarrà, dalla peculiarità del convegno, un nuovo impulso scientifico determinato dalla presenza dei maggiori studiosi di Etruscologia provenienti da Istituti di ricerca e Università di varie parti del mondo: Italia, Germania, Inghilterra, Danimarca, Usa. Seguirà la pubblicazione degli atti, in tempi brevi e con ampia diffusione. La divulgazione dell’evento è curata dal comitato scientifico e organizzativo. Questi gli studiosi che interverranno al Simposio Tarquiniese in ricordo di Francesca Romana Serra Ridgway: Anna Maria Moretti Sgubini (Soprintendenza Archeologica per l’Etruria Meridionale), Maria Cataldi Dini (Soprintendenza Archeologica per l’Etruria Meridionale), Francesca Boitani (Soprintendenza Archeologica per l’Etruria Meridionale), Fulvia Lo Schiavo (Soprintendenza Archeologica per la Toscana), Laura Ponzi Bonomi (Soprintendenza Archeologica dell’Umbria), Lucia Cavagnaro Vanoni (Fondazione Lerici), Maria Bonghi Jovino (Università degli Studi di Milano), Giovanna Bagnasco Gianni (Università degli Studi di Milano), Federica Chiesa (Università degli Studi di Milano), Gilda Bartoloni (Università degli Studi di Roma “La Sapienza”), Maria Paola Baglione (Università degli Studi di Roma “La Sapienza”), Giovanni Colonna (Università degli Studi di Roma “La Sapienza”), Antonia Rallo (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”), Maria Donatella Gentili (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”), Stephan Steingräber (Università degli Studi di Roma “Ostiense”), Lorella Maneschi (Università degli Studi della Tuscia), Mario Torelli (Università degli Studi di Perugia), Filippo Delpino (CNR), Maristella Pandolfini (CNR), Nancy Winter (Roma), David Ridgway (Università di Edimburgo), Robert Leighton (Università di Edimburgo), Judith Swaddling (British Museum, Londra), Cornelia Weber Lehmann (Ruhr-Universität, Bochum), Annette Rathje (Università di Copenhagen), Lisa Pieraccini (Università della California, Berkeley), Larissa Bonfante (Università di New York), Nancy de Grummond (Università della Florida). 
 

ULTIME NEWS