Pubblicato il

Skenexodia: successo al Manhattan

CIVITAVECCHIA – Un nuovo successo per la compagnia amatoriale Skenexodia che nella scorsa settimana è stata protagonista al teatro Manhattan di Roma (a via del Boschetto, ang. Via Nazionale) con lo spettacolo di Harold Pinter Il ritorno a casa. Nei quattro giorni di spettacolo si è registrata una grande affluenza di pubblico che ha riconosciuto il buon lavoro svolto dal gruppo civitavecchiese che si contraddistingue per un repertorio classico di grande impatto emotivo. Proprio le scene forti che caratterizzano l’opera del premio Nobel inglese sono state molto apprezzate nella capitale. Da applausi l’intero cast composto da Claudio Bonifazi, Valeria Gramigni, Marco Osservanza, Luca Guerini, Francesco Impalà e Francesco Monanni con quest’ultimo che ha preso parte da solo due settimane all’allestimento, giunto ormai alla sua terza edizione. Il ritmo è stato la caratteristica principale della messa in scena che ha tenuto vigile il pubblico alle vicende di Max e della sua famiglia al maschile. Proprio l’arrivo di uno dei fratelli con la moglie Ruth inizia a portare scompiglio all’interno della tribù fino al finale inaspettato tipico delle commedie della minaccia di Pinter. Molti complimenti hanno ricevuto i costumi ideati appositamente da Gianluca Gabrielli che ha iniziato a collaborare con la compagnia civitavecchiese. “Ci ha fatto molto piacere la presenza in sala – ha ricordato Francesco Monanni – di tre studentesse universitarie greche che quando hanno saputo che mettevamo in scena Pinter hanno voluto assistere all’allestimento e di numerosi critici che si sono fermati al termine dello spettacolo per farci i complimenti”. L’opera per la regia di Luca Guerini verrà successivamente proposta al Teatro Claudio di Tolfa e a Terracina.

ULTIME NEWS