Pubblicato il

Sondaggio su La Bianca: l’85% chiede più pulizia

Allumiere. Tante le segnalazioni dei residenti: giardini e piazze poco curati e troppa immondizia in giro Augusto Battilocchio: «Terremo presenti le istanze dei cittadini»

Allumiere. Tante le segnalazioni dei residenti: giardini e piazze poco curati e troppa immondizia in giro Augusto Battilocchio: «Terremo presenti le istanze dei cittadini»

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – In collina continua a far parlare il tema della ‘‘pulizia’’ e del rispetto dell’ambiente. Alcuni residenti di Allumiere e della frazione di La Bianca lamentano la cattiva pulizia delle strade e dei canali di scolo. Una protesta un po’ generale quella dei biancaioli che nei giorni scorsi hanno compilato un sondaggio sul tema ‘‘se fossi sindaco di La Bianca per un giorno cosa farei’’. Più dell’85% dei partecipanti ha risposto che curerebbe la pulizia della frazione che a quanto sembra «soffre di mala-pulizia». Molti sono poi i residenti di Allumiere che hanno puntato il dito contro la cattiva manutenzione del giardino antistante la caserma dei carabinieri, della piazza centrale e di alcune vie periferiche. Inoltre ieri alcuni allumieraschi con lettera munita di foto hanno denunciato il fatto che proprio fuori il cancello del campo ‘‘La Cavaccia’’’, luogo dove l’ex giunta Cammilletti ha creato ‘‘l’oasi ecologica’’’ dove vengono raccolti i rifiuti ingombranti, c’è un cumulo di immondizia. «Siamo contenti che i nostri concittadini abbiano affinato il senso civico e denuncino le cose che non vanno e promettiamo che raccoglieremo le istanze e i consigli e promettiamo che interverremo – dice il sindaco Augusto Battilocchio (nella foto) – Teniamo aperta l’oasi sei giorni a settimana e teniamo a disposizione un addetto, quindi non mi spiego perchè continuamente alcuni maleducati scarichino i propri rifiuti lì fuori. E’ una situazione che accade spesso e ogni volta provvediamo. Speriamo che prima o poi la gente smetta di sparpagliare i rifiuti. Invitiamo i cittadini che si accorgono di questi scempi a denunciare i contravventori. In questi ultimi tre mesi abbiamo avuto tanti eventi che hanno richiamato tantissimi turisti, quindi la mole di lavoro per i nostri operatori ecologici è triplicata. Comunque interverremo e presto il paese tornerà al suo splendore».

ULTIME NEWS