Pubblicato il

Staccano la corrente per sfrattare una famiglia: tre denunce dei Cc

TARQUINIA – Un ristoratore di 55 anni di Tarquinia, un pensionato di 59 anni di Monte Romano ed il titolare di un centro di telefonia di Tarquinia sono stati denunciati dai carabinieri alla Procura di Civitavecchia per esercizio arbitrario delle proprie ragioni e abuso d’ufficio. Il ristoratore ha tentato di sfrattare gli inquilini di un appartamento di sua proprietà a Tarquinia. Si tratterebbe di una famiglia composta da padre, madre e 3 figli minori, di cui uno portatore di handicap. Al fine di costringerli ad abbandonare l’appartamento, il proprietario di casa si sarebbe rivolto al titolare del negozio di telefonia con annesso punto Enel, e tramite il pensionato, irregolarmente impiegato presso lo sportello, avrebbe fatto interrompere l’erogazione dell’energia elettrica mediante l’utilizzo del certificato digitale dell’accesso all’area riservata Enel del titolare. Ripristinata la corrente.

ULTIME NEWS