Pubblicato il

Stalking tra donne, 30enne denunciata

di VIVIANA SERRA

CIVITAVECCHIA – Un caso di stalking, che ricorda molto una moderna soap opera, vede impegnati, da qualche giorno, gli uomini del dottor Quarantelli. Un corteggiamento non gradito ma insistente, una “ex” ostinata nel recuperare il legame dissolto con un’altra donna della quale mina l’equilibrio psicologico, fanno da quadro ad un intreccio molto più ampio che potrebbe riservare ancora molti colpi di scena. Tutto è partito da una denuncia di stalking ai danni di una giovane donna di Civitavecchia da parte di un’altra donna. L’episodio sul quale stanno indagando gli uomini della Polizia di Stato vede così questa volta protagoniste due donne e coinvolte altre persone delle “Civitavecchia bene”. Più in particolare, sembrerebbe che una avvenente giovane di 25 anni, sia da tempo oggetto di ripetute attenzioni moleste e non gradite, da parte di un’altra signora. Quest’ultima, trentenne benestante ed incensurata, dopo aver ottenuto in un primo momento i favori sessuali della 25enne, ha perso la testa a seguito dell’interruzione della relazione, cominciando così a perseguitare l’amica. Da qui la denuncia per stalking. Il reato, “nuova formula” del vecchio “atti persecutori”, si concretizza proprio con un atteggiamento di limitazione della libertà psichica di qualcuno. Si manifesta con pedinamenti, appostamenti, persecuzioni, sms e molestie, comportamenti che nel complesso hanno un fine intimidatorio nei confronti della vittima. La 25enne ormai esausta si è rivolta quindi al vicequestore Quarantelli, sperando in un aiuto. Immediato l’intervento dei poliziotti del Commissariato di Viale della Vittoria che stanno comunque indagando a 360 gradi sull’episodio, che, come detto, potrebbe riservare ulteriori risvolti. La donna di trenta anni risulta indagata a piede libero.

ULTIME NEWS